Arrestati a Barra tre giovanissimi pusher Salvatore De Martino, Rocco Sorrentino e Ciro Velotti che gestivano una piazza di spaccio







Napoli. Avevano una piazza ambulante di a Barra: avevano oltre 350 dosi di cocaina già pronte: arrestati in tre.

Ieri pomeriggio gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato San Giovanni-Barra, durante un servizio di contrasto allo di stupefacenti, hanno notato, nei pressi del parco Villa Letizia in via Suor Maria della Passione, un uomo a bordo di un’auto che, dopo aver parcheggiato ed essere sceso dal veicolo, è stato avvicinato da una vettura con due persone a bordo alle quali ha consegnato un pacchetto per poi allontanarsi ed entrare in un edificio vicino.

I poliziotti hanno raggiunto i due uomini trovandoli in possesso di un involucro con 0,15 grammi circa di cocaina, due bustine contenenti 2 grammi circa di marijuana e 160 euro mentre, nel pacco ricevuto poco prima, hanno trovato 45 involucri con 6,6 grammi circa di cocaina.

Inoltre, hanno effettuato un controllo nello stabile dove era entrato l’uomo e, nel suo appartamento, hanno rinvenuto una borsa con 3 pezzi di cocaina e 306 bustine contenenti la stessa sostanza per circa 355 grammi, 3 bilancini e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Salvatore De Martino, e Ciro Velotti, napoletani di 27, 22 e 25 anni, tutti con precedenti di polizia, sono stati arrestati per detenzione di sostanza stupefacente; infine, il 22enne è stato altresì denunciato per guida senza patente poiché recidivo nel biennio.

@RIPRODUZIONE RISERVATA



‘Il Sindaco Pescatore’, il libro di Dario Vassallo

Notizia precedente

‘Neve in tasca’, il nuovo singolo di Grid

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..