Avellino, false fatture: sequestro beni per oltre 270mila euro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Omessa, da parte di un noto commerciante di Avellino, dichiarazione dei redditi ed emissione di fatture per operazioni inesistenti

PUBBLICITA

La Guardia di Finanza di Ariano Irpino, in sinergia con i funzionari dell’Agenzia delle Entrate, hanno “incastrato” un noto commerciante del posto titolare di una nota azienda di vendita al dettaglio di abbigliamento e provveduto a notificare un decreto di sequestro di beni per oltre 270 mila euro emesso dal Gip del Tribunale di Benevento su richiesta della locale Procura.

Il sequestro per equivalente fa riferimento a somme depositate su conto corrente, quote societarie, beni mobili e immobili.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE