Zuckemberg
Zuckemberg/foto dal web


Nella tarda serata di ieri Mark Zuckemberg, fondatore di Facebook, si scusa con un post per il black out che dal pomeriggio ha riguardato tutte le app della piattaforma social per oltre sei ore.

Zuckemberg scrive:
“Facebook, Instagram, WhatsApp e Messenger stanno tornando online ora. Ci scusiamo per l’interruzione di oggi: so quanto fate affidamento sui nostri servizi per restare connessi con le persone a cui tenete”.