Napoli, i volontari della parrocchia ripuliscono il cortile Cappella Pappacoda

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un gruppo di volontari della parrocchia con il consigliere municipale di Europa Verde e presidente dell’associazione Miniera Salvatore Iodice ha ripulito il cortile di Cappella Pappacoda a largo San Giovanni Maggiore, divenuta una discarica utilizzata dagli amanti(incivili) della movida notturna a suon di birre ed alcolici che avevano ricoperto interamente il basolato con bicchieri di plastica, lattine e bottiglie di birra.

Avevamo denunciato la situazione lo scorso agosto inviando anche una nota alla Sovrintendenza e all’Università L’Orientale per avere chiarimenti sulla competenza della struttura e per chiedere l’autorizzazione a poter ripulire noi l’area come volontari. Così oggi abbiamo saputo che i volontari della parrocchia guidata da don Salvatore l’hanno fatto, riportando dignità e decoro in un luogo infangato d’inciviltà che purtroppo continua riproporsi maniera sempre più invadente nella movida ed in generale nella quotidianità della città. Bisogna assolutamente sradicare questa mentalità attraverso esempi come i clean-up, campagne di sensibilizzazione e di rieducazione e punizioni severe per chi inzozza la città ed i monumenti.” – ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli -.






LEGGI ANCHE

Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

Napoli, chiede scusa in aula e vuole risarcire il motociclista che investì e uccise Elvira Zibra sul Lungomare

Processo al motociclista napoletano Gianluca Sivo accusato di omicidio colposo per la morte di Elvira Zibra, investita mentre era in sella alla sua moto...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE