Napoli



.Uno degli esponenti più eminenti del clan della Vinella Grassi, Paolo Esposito detto o’Porsche, oggi è stato mandato assolto dal Tribunale di Napoli .

Esposito era finito sotto processo per essere stato trovato in possesso di un cellulare, una scheda sim nonchè degli auricolari, il tutto mentre era detenuto nel carcere di Poggioreale.

ADS

Il Tribunale ha aderito pienamente alle argomentazioni difensive dell’avvocato Salvatore D’Antonio, difensore di Esposito, nonostante la nuova normativa preveda una disposizione specifica in materia di oggetti ritrovati nelle disponibilità dei detenuti.

LEGGI ANCHE  Napoli, ferito alla gamba mentre è sotto casa

Il Tribunale pertanto , con sentenza, ha dichiarato l’Esposito Paolo assolto con formula piena perché il fatto non sussiste.




Torre Annunziata, giovane operaio muore cadendo da un capannone

Notizia precedente

Oroscopo oggi la giornata segno per segno

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..