Cronaca

Marano, pregiudicato va in moto a firmare in caserma: ma aveva la patente ritirata

I carabinieri di Marano gli hanno sequestrato lo scooter, multa da 6mila euro. E’ tornato a casa a piedi



marano




Un 40enne di Marano di Napoli già noto alle forze dell’ordine, come ogni giorno, ha raggiunto la locale Stazione Carabinieri per rispettare l’obbligo di firma a cui è sottoposto.

Tutto come da routine. Peccato che i Carabinieri lo hanno visto arrivare di gran carriera senza casco in sella ad uno scooter. Una volta “firmato”, il personale della Sezione Radiomobile gli ha candidamente chiesto se fosse lui la stessa persona alla quale, settimane prima, era stata sospesa la patente.

Tra scuse e giustificazioni fantasiose, i Carabinieri gli hanno notificato una multa di oltre 6mila euro: senza casco, senza patente ora revocata e senza assicurazione.
Lo scooter è stato sequestrato e il 40enne è stato costretto a tornare a casa a piedi.

Google News

Mega incendio di Airola: 2 vigili del fuoco intossicati

Notizia precedente

Pediatri, in Campania la rivoluzione dei vaccini antinfluenzali spray

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..