Koulibaly, l’amico: “Dono la maglia di Kalidou ma il ‘tifoso’ viola chieda scusa”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Al tifoso che ieri ha proferito parole razziste nei riguardi dei giocatori di colore del NAPOLI ed in particolare contro Kalidou Koulibaly, e’ stata messa a disposizione gratuitamente la maglia azzurra proprio del difensore dei partenopei, ma ad una sola condizione: che esca allo scoperto e chieda scusa.

A farlo e’ un amico fraterno di Koulibaly, Franco Vigorita, a cui il calciatore oggi per il suo onomastico ha regalato la maglia dell’ultima gara disputata in casa.

“Nel giorno del mio onomastico – scrive provocatoriamente sui social Vigorita – ho ricevuto questa straordinaria ed ennesima dimostrazione di fratellanza di Kalidou Koulibaly … normalmente le utilizzo per charity… ma questa volta vorrei donarla a quel “tifoso”, se uscisse allo scoperto e chiedesse scusa per il gesto folle rivolto a Kalidou Koulibaly, Anguissa e Osimhen.

    Questa e’ la maglia di un uomo vero … vienila a prendere, c’e’ sempre un modo nella vita per farsi perdonare e dare l’esempio. Non e’ il colore della pelle che ci differenzia ma i colori del nostro animo”.






    LEGGI ANCHE

    Voragine al Vomero, Fiorello sdrammatizza: “Da ‘Mare Fuori’ si è passati a ‘Terra Dentro’...

    Al via una nuova puntata all’insegna del buonumore con il Mattin Show dei record. Davanti al glass del Foro Italico, il pubblico è arrivato...

    Camorra, arrestati il boss Alfredo Batti e 4 affiliati

    Sono diventate definitiva le condanne per gli esponenti del clan Di san Giuseppe Veusviano

    Presentazione del libro ‘Enrico Caruso e la scuola ciandelliana’ di Enrica Donisi a Napoli

    Il 23 febbraio, alle ore 11:30, presso la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo a Napoli, si terrà la presentazione del volume "Enrico Caruso...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE