Politica Napoli

I controlli Green pass al Comune di Napoli sarà fatta dai dirigenti degli uffici

I dipendenti del comune di Napoli riceveranno il controllo Green pass negli uffici e non nell’ingresso attraverso l’App governativa ‘Verifica-19’



green pass




Il 15 ottobre scatta l’obbligo di Green pass per i lavoratori dipendenti della pubblica amministrazione e dunque anche per chi lavora a Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli.

A quanto si apprende, a verificare il possesso del Green pass sarà il dirigente di ogni singolo ufficio che attraverso l’App governativa ‘Verifica-19’ controllerà se i suoi diretti dipendenti siano o meno munti della certificazione verde. Pertanto, la procedura si svolgerà una volta che il dipendente è entrato nel proprio ufficio e non all’ingresso dove sarebbe necessario installare macchinari con software in grado di leggere i QrCode del Green pass.

Per consentire un flusso scorrevole in ingresso sarebbero necessari 2-3 sistemi, ognuno del costo di circa 1500 euro. Per quanto riguarda invece l’accesso al Comune da parte di visitatori occasionali, l’ingresso è da via Imbriani dove i dipendenti alla guardiania controlleranno il possesso della certificazione verde avvalendosi dell’App ‘Verifica-19’.

Google News

‘‘A Malaparola’ di Davide Brandi

Notizia precedente

Napoli, 8 Daspo e 11 denunce per i tifosi

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..