ercolano



. “Non deve essere lasciato impunito nessuno! L’ufficio cimiteriale di e’ stato azzerato e tutti i dipendenti sono stati trasferiti”.

Cosi’ il sindaco di Ercolano, a proposito del video di che ha smascherato una dipendente comunale che, in orario di lavoro, si mostrava in pose hot con la webcam del pc d’ufficio nel settore Servizi Cimiteriali.

LEGGI ANCHE  Museo della Moda di Napoli: celebrazioni a Enrico Caruso
ADS

“Abbiamo chiesto alla redazione di di avere l’intero video, perché dobbiamo capire se ci sono fatti che hanno una rilevanza penale e disciplinare. Andremo fino in fondo, sia rispetto a chi è stato coinvolto, ma anche nei confronti di chi sapeva ed ha taciuto”, conclude.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Ercolano, sospesa l’impiegata comunale del video hot



Esperto in diritto Diplomatico e Internazionale. Lavora da oltre 30 anni nel mondo dell’editoria e della comunicazione. E' stato rappresentante degli editori locali in F.I.E.G., Amministratore di Canale 10 e Direttore Generale della Società Centro Stampa s.r.l. Attento conoscitore della realtà Casertana.

Gita in costiera amalfitana per detenuti di Secondigliano

Notizia precedente

Napoli e l’antico Egitto: storia, culti e credenze

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..