scoperta matematica uova

Che forma ha un uovo di uccello? Un connubio perfetto tra efficienza funzionale e semplicità, ma descriverla dal punto di vista matematico non è affatto semplice o scontato. Non è una sfera, né un cono e neanche un ellissoide.

La ricerca di una equazione universale adatta a qualsiasi uovo è una di quelle ricerche che interessano i matematici da tantissimo tempo e forse oggi finalmente è stata trovata. Il lavoro è descritto sulla rivista Annals of the New York Academy of Sciences.

PUBBLICITA'

Non credo che sia stata una cosa difficile, ma tuttavia è certo una cosa impegnativa. Probabilmente i ricercatori solo adesso hanno realizzato un programma di calcolo in grado  di mettere assieme la forma dell’uovo e rapportarla a tre forme, geometricamente  note quali l’ ovoide, ellissoide e sfera e sequenziarle in prospettiva di una forma ma a pera .

UN TRAGUARDO UTILE LA SCOPERTA MATEMATICA CHE RIGUARDA LE UOVA PER SVILUPPI TECNOLOGICI, DALLA BIOLOGIA ALL’ARCHITETTURA, FINO ALL’INDUSTRIA ALIMENTARE

PUBBLICITA'

Infatti l’uovo risulta più largo da un lato che è quello su cui lo poggiamo sulla tavola.  A questo risultato,  i ricercatori , sono giunti tenendo presente le misure della lunghezza , larghezza ed altre dimensioni dell’uovo e verificate  per parecchi campioni.

LEGGI ANCHE  Muore per Covid l'ex assessore: lavorava all'ufficio postale di Gricignano d'Aversa

Pare che  la sia  formula esatta per qualsiasi uovo di uccello e questo significherebbe che il meccanismo biodinamico per la formazione dell’uovo sia  rigorosamente simile per tutti questi animali , quindi gli uccelli discendono da un solo progenitore, femmina e maschio.

PUBBLICITA'

TI POTREBBE INTERESSARE Università Parthenope protagonista a Città della Scienza

Forse questa formula non vale per l’ornitorinco, che è  un mammifero appartiene all’ordine nei monotremi. L’ornitorinco non è uccello, si riproduce con  uova, le quali hanno poco tuorlo ,  perché il nutrimento per il cucciolo arriva dal latte che viene secreto dalle ghiandole mammarie situate sulla pelle della madre. Per gli  uccelli, invece, nelle uova il tuorlo è più ricco per assicurare lo sviluppo completo  del pulcino, fino a quando rompe il guscio e nasce.

PUBBLICITA'


Di Sebastiano Paolo Vangone


Ti potrebbe interessare..