HomeCronaca di CasertaRogo dell’azienda di ricambi zona Asi Carinaro-Teverola, il capannone non aveva piano...

Rogo dell’azienda di ricambi zona Asi Carinaro-Teverola, il capannone non aveva piano antincendio approvato

Il capannone che ospitava le aziende di ricambi d’auto “New Technology and Service” e “We Work” a Carinaro, andato in fiamme lo scorso 16 settembre, non aveva un piano antincendio.
google news

Carinaro. Il capannone che ospitava le aziende di ricambi d’auto “New Technology and Service” e “We Work”, andato in fiamme lo scorso 16 settembre, non aveva un piano antincendio. In realtà, il piano era stato presentato al Comune di Carinaro tre giorni prima ma doveva ottenere l’autorizzazione preventiva dei Vigili del fuoco che, a quanto pare, non era ancora arrivata.

Intanto, proseguono le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord e condotte dai carabinieri del Gruppo di Aversa, per accertare le cause dello spaventoso rogo nella zona industriale Asi “Aversa Nord” al confine tra Carinaro e Teverola.

Le fiamme potrebbero essere partite nelle vicinanze della cabina elettrica, per poi propagarsi all’interno capannone in cui negli anni ’80 e ’90 era attiva la “Mareco”, azienda operante nel ramo aeronautico, ma sono in corso accertamenti.

A. Carlino
A. Carlinohttps://www.cronachedellacampania.it
Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Bilancia fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 5 luglio è quello della Bilancia   Ariete Pappa e ciccia con il partner, il weekend concluso solo ieri mattina all’alba...

Allarme De Luca: “Centinaia medici positivi a Covid, problemi negli ospedali”

"Il personale sanitario è in buona parte positivo al Covid. Quindi manca la presenza dei medici negli ospedali già oggi. Abbiamo centinaia di positivi"....

Capri, recuperata la salma del turista americano scomparso

Sono durate quasi 10 ore a Capri le operazioni di recupero del corpo senza vita del turista americano Adam Gabriel Kreysar. Era arrivato sabato...

Napoli, Cirica (Ospedale Betania): “Basta aggressioni nei Pronto Soccorso, serve monitoraggio”

“Le aggressioni al personale del nostro Pronto Soccorso, come a quelli di altri presidi dell’area metropolitana di Napoli non si contano più. C’è un’escalation...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita