merce contraffatta



Napoli, sorpreso con merce contraffatta nell’auto: denunciato un 23enne napoletano per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. Sotto il sedile dell’auto rinvenuti 5230 euro.

Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno controllato in viale Traiano all’angolo con via Vicinale Cupa Cintia un uomo a bordo di un’auto ed hanno rinvenuto, all’interno del bagagliaio, diversi capi di abbigliamento recanti marchi contraffatti e, sotto il sedile lato passeggero, 5230 euro.

LEGGI ANCHE  Intesa Pollica-Camerota-FFI per network dieta mediterranea

Il conducente, un 23enne napoletano, è stato denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione; inoltre, gli è stata contestata una violazione del Codice della Strada per mancanza della revisione periodica.


Google News

Giugliano, prestito usuraio e minacce mafiose: in cella tre persone

Notizia precedente

Pozzuoli, Mattarella in visita a ‘Puteoli Sacra’ nel Rione Terra

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..