Napoli



Un biglietto omaggio, per assistere alla partita Napoli- Juventus, a tutti i ragazzi che si vaccineranno prima dell’incontro calcistico.

È l’iniziativa della fondazione di recupero minorile A’ ‘Voce d’è Creature che ha sede a Napoli, in un bene confiscato alla camorra, nel quartiere Arenaccia. “Con l’avvio delle iscrizioni per il nuovo anno sociale – ha spiegato don Luigi Merola, il presidente della fondazione – abbiamo scoperto che tutti i ragazzi non avevano ancora fatto il vaccino. E così pure i genitori. Allora – continua il sacerdote – abbiamo pensato ad una iniziativa che potesse convincere tutti, anche quelli con idee no vax”.

Quale? “Il Napoli – risponde don Merola – qui il tifo per il Napoli è molto forte. Ci siamo chiesti: perché non regalare un biglietto a tutti i ragazzi e ai genitori che si faranno inoculare la prima dose anti covid prima di sabato?”. È la risposta è stata molto positiva.

“Il 90% dei ragazzi e dei genitori che abbiamo interpellato – racconta con un pizzico di orgoglio don Merola – hanno accettato l’invito. Un risultato strepitoso. A volte basta davvero poco per smuovere le acque. Debbo pero ringraziare – conclude il sacerdote – l’imprenditore Giovanni Lombardi, responsabile della Nefrocenter, per essersi reso disponibile ad acquistare i ticket del Napoli”.


Google News

Napoli, migrante aveva 55 smartphone rubati nello zaino: denunciato

Notizia precedente

Pozzuoli, picchia la moglie e la ferisce con un coltello: arrestato

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..