Santa Maria Capua Vetere: iniettate ad un detenuto ben 6 dosi di vaccino Pfizer

SULLO STESSO ARGOMENTO

Santa Maria Capua Vetere. Ad un detenuto del carcere di Santa Maria Capua Vetere, sono state iniettate, tutte in una volta, ben 6 dosi di vaccino anti Covid di Pfizer

È stato ricoverato, naturalmente nell’area detenuti, all’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca le sue condizioni, almeno per ora, non destano preoccupazioni.
L’errore sarebbe stato causato da una malintesa valutazione della sanitaria del tipo di vaccino disponibile.

Riteneva si trattasse di una monodose, dunque una Johnson & Johnson, e per questo motivo ha iniettato l’intera fiala nel braccio del detenuto, accorgendosi poi dell’errore nel momento in cui si è resa conto che il vaccino utilizzato era stato quello di Pfizer.



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

TERREMOTO A POZZUOLI, sgomberati due edifici in via Artiaco

Pozzuoli. A seguito dello sciame sismico che ha colpito i Campi Flegrei questa sera, sono stati disposti alcuni provvedimenti precauzionali per la tutela della popolazione. In via Artiaco, a Pozzuoli, sono stati sgomberati, a scopo cautelativo, due edifici rispettivamente di 6 e 9 abitazioni. Al momento non si registrano segnalazioni di...

A Napoli domani scuole chiuse a Bagnoli, Fuorigrotta, Soccavo e Pianura

Napoli. Il comune di Napoli ha disposto per domani la chiusura delle scuolenella Nona Municipalità (quartieri Soccavo e Pianura) e Decina Municipalità (quartieri Fuorigrotta e Bagnoli). La giunta di Napoli ha insediato il Coc (Centro operativo comunale) per permettere le verifiche tecniche a seguito dello sciame sismico nell'area dei Campi...

CRONACA NAPOLI