FIRE: il primo Festival Internazionale della Rotta di Enea

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il viaggio di Enea da Troia a Roma diventa un Festival. Da domani 3 settembre al 5 si svolgerà infatti FIRE, il primo Festival Internazionale della Rotta di Enea, che prevede 3 giorni di spettacoli, musica, seminari, visite guidate nell’incantevole scenario dell’area archeologica di Cuma.

ll Festival vuole celebrare La Rotta di Enea, il mitico viaggio dell’eroe troiano cantato da Virgilio da Troia all’ Italia, che è entrato quest’ anno nel “gotha” degli itinerari certificati dal Consiglio d’ Europa, diventando così il 45° itinerario culturale europeo.

Proprio Cuma e i Campi Flegrei sono infatti tappe significative del viaggio dell’ Eroe troiano. A Cuma la Sibilla, nel racconto di Virgilio nell’Eneide,  ha la doppia funzione di veggente e di guida di Enea nell’oltretomba e Il Parco archeologico dei Campi Flegrei custodisce tesori archeologici straordinari. Il Festival dedicato ad Enea si inserisce all’interno del Festival del Parco Archeologico dei Campi Flegrei “Antro” ed è organizzato dall’ Associazione Rotta di Enea e dal Parco Archeologico dei Campi Flegrei.



    Con questo Festival -ha detto Giovanni Cafiero, Presidente dell’ Associazione Rotta di Enea festeggiamo, in un luogo simbolo delle radici mediterranee dell’ Europa, il riconoscimento della Rotta di Enea quale  itinerario culturale europeo. Cuma è la prima città greca in Italia e i Campi Flegrei e la baia di Napoli sono teatro di quella mescolanza di culture che è alla base della civiltà europea. La collaborazione con il Parco Archeologico dei Campi Flegrei rappresenta un esempio di successo della cooperazione tra un itinerario transnazionale e istituzioni territoriali per la valorizzazione del patrimonio culturale. Si tratta di un modello che stiamo sviluppando nei diversi contesti geografici.

    La Rotta di Enea è il primo Itinerario turistico-archeologico- marittimo che parte dalla Turchia e arriva in Europa e la mappa del percorso è l’Eneide di Virgilio. Attraversa 5 paesi: Turchia, Grecia, Albania, Tunisia e Italia e si snoda intorno a 21 tappe principali. In Italia tocca 5 regioni: Puglia, Calabria, Sicilia, Campania e Lazio.

    Il programma, che prende il via  il 3 settembre alle 17.30, prevede  un incontro internazionale di presentazione dell’ Itinerario “Europa e Mediterraneo, Cuma, l’Egeo e le Cicladi. La Rotta di Enea, itinerario delle comuni radici certificato dal consiglio d’Europa” con Giovanni Cafiero, Fabio Pagano e numerosi ospiti italiani e internazionali quali l’Ambasciatore della Grecia in Italia, Theodore M. Passas e un concerto di musica tradizionale greca.

    Il 4 settembre  alle 17.00 è prevista una “passeggiata” nel Parco Archeologico di Cuma con  una  lectio magistralis del professor Claudio Buongiovanni, docente di letteratura latina e Claudio Rescigno, archeologo e  Accademico dei Lincei. Una degustazione di prodotti tipici del territorio in collaborazione Slow Food chiuderà la serata al tramonto.

    Il Festival si conclude il 5 settembre alle 21 con una narrazione teatrale in musica ispirata al VI libro dell’Eneide impreziosita dall’intervento dei proff. Filomena Giannotti e Alessandro Fo dell’Università di Siena.


    Torna alla Home


    Scampia, spacciava eroina in strada: arrestato 51enne

    Nella mattinata di ieri, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il servizio di controllo del territorio in via Annamaria Ortese nel quartiere di Scampia, hanno notato una persona all’esterno di uno stabile che, dopo aver ricevuto una banconota, ha consegnato qualcosa ad un soggetto che si...

    Napoli, presi i ladri dei Decumani: furto di un Rolex da 50mila euro a un turista

    Traditi dalla targa dello scooter e grazie alla caparbietà degli investigatori due esperti e spericolati ladri di orologi di lusso stamane sono finiti in manette. La Polizia di Stato ha infatti eseguito questa mattina un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli nei confronti di...

    Per non sentirti sola, ultimo singolo di Kira

    Kira pubblica il suo ultimo singolo intitolato "Per non sentirti sola", una canzone che nasce da una profonda esperienza personale e affronta tematiche universali legate alla perdita e al processo di lasciar andare. La canzone trae ispirazione da una storia personale di Kira e offre un'emozionante riflessione sul dolore della...

     Avellino, paziente di Napoli risarcito di 45mila euro dall’ospedale Moscati

    L'Ospedale Moscati di Avellino ha concordato di versare un risarcimento di 45mila euro per evitare una condanna giudiziaria in relazione a un caso di intervento inutile a cuore aperto su un uomo di cinquant'anni proveniente da Napoli. Lo Studio Associati Maior, che ha rappresentato il paziente, ha confermato che quest'ultimo...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE