napoli forcella



Napoli.Mercoledì pomeriggio gli agenti dei Commissariati Vicaria-Mercato, Vasto-Arenaccia e Montecalvario, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti presso uno stabile di vico Zuroli per la segnalazione di una persona accoltellata.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da alcune persone le quali hanno raccontato che, durante la mattinata, due uomini avevano litigato animatamente e uno di essi, armato di coltello, aveva attinto l’altro al torace.

Gli operatori hanno effettuato un controllo presso l’appartamento del presunto aggressore dove lo hanno sorpreso e bloccato; inoltre, l’uomo ha confermato di aver litigato con il cognato per futili motivi ingaggiando una colluttazione e colpendolo con un coltello.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, minacciato il pizzaiolo di Forcella: aveva redarguito un ragazzo che urinava in strada

LEGGI ANCHE  Torre Annunziata, picchia la mamma per soldi, lei chiama i carabinieri e lo fa arrestare

L.N., 55enne napoletano con precedenti di polizia, è stato sottoposto a fermo di P.G. per tentato omicidio e ieri, all’esito del giudizio di convalida, è stata disposta per l’indagato la misura cautelare degli arresti domiciliari.


Google News

Covid in Campania in leggero calo

Notizia precedente

Napoli, Simeone: ‘Basta agenzie interinali per assunzioni nelle aziende pubbliche’

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..