ischia



Ischia. Due locali notturni chiusi per la terza volta per il mancato rispetto delle norme anti covid.

E’ accaduto nella zona del porto dove ieri sera gli uomini del commissariato della Polizia di Stato, guidato dalla dottoressa Maria Antonietta Ferrara, hanno provveduto alla chiusura per cinque giorni dei due esercizi dopo aver riscontrato assembramenti di clienti oltre il limite consentito dalle norme anti contagio in vigore.

Per i due locali della Riva Destra di Ischia Porto, uno dei luoghi tradizionalmente piu’ affollati della movida ischitana, si tratta della terza chiusura in poco piu’ di un mese e sempre a causa di sovraffollamento; di conseguenza la Prefettura potrebbe a questo punto decidere un provvedimento piu’ severo prolungando la chiusura fino a 30 giorni.


Google News

Oltre un mese per estradare il narcos Raffaele Imperiale

Notizia precedente

Caserta, 7 giovani scout salvati dai vigili del fuoco

Notizia Successiva