giugliano costringe molgie a prostituirsi



Giugliano in Campania: cena al ristorante senza Green pass ma è pure ai domiciliari. 29enne di Pomigliano arrestata dai Carabinieri

Dovrà rispondere di evasione la 29enne di Pomigliano arrestata dai Carabinieri della sezione radiomobile di Giugliano in Campania.

Tutto nasce da un controllo ai Green pass dei clienti di alcuni dei ristoranti in Via Ripuaria, strada che conduce al litorale di Varcaturo.

Tutti i clienti mostrano il QR code. Tutti in regola, tranne una donna. Non ha il passaporto sanitario né il risultato di un tampone recente ma non fornisce neanche i documenti di identità.

LEGGI ANCHE  La Regione Campania stanzia 15 milioni per le imprese del turismo colpite dalla crisi

Quando i militari riescono ad identificarla scoprono che la donna fosse sottoposta ai domiciliari e che la cena “clandestina” le sarebbe costata cara.

Arrestata prima che arrivasse il conto, la 29enne è stata sottoposta nuovamente agli arresti in casa e attende ora l’udienza di convalida. Per lei e per il ristoratore anche una sanzione per violazione alla normativa anti-contagio


Google News

Napoli, strappa la borsa ad una donna ma dietro di lui ci sono i Carabinieri

Notizia precedente

‘Campania by night’, dal 3 settembre a Pompei

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..