Covid, De Luca: “Con l’impegno di tutti a fine ottobre saremo fuori dal calvario”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Vincenzo De Luca ha tenuto la consueta conferenza stampa del venerdì sui propri canali social

“Oggi voglio lanciare un messaggio di speranza e responsabilità: se i nostri concittadini si impegnano per i prossimi due mesi a completare la campagna di vaccinazione, a fine ottobre usciamo dal calvario. In Campania abbiamo effettuato oltre 7 milioni vaccinazioni, sono 3,2 milioni le persone immunizzate con doppia dose. Nei prossimi due mesi servono 1,8 milioni di nuove vaccinazioni per l’immunità di gregge”. Lo ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì saltata solo in occasione del Ferragosto.

“Dobbiamo concludere la vicenda covid. Nel periodo luglio-agosto abbiamo retto bene in Campania, soprattutto perché abbiamo fatto operazioni in anticipo come l’immunizzazione dei luoghi turistici con tre mesi di anticipo, reggendo impatto dei turisti in ingresso”. ha spiegato ancora De Luca.



    “Non abbiamo avuto situazioni drammatiche”, sostiene ammettendo che “ovviamente dobbiamo aspettare metà settembre per vedere quale sarà la ricaduta del periodo festivo che ha registrato momenti di scarsa responsabilità: feste e assembramenti negli stabilimenti balneari ed eventi di vario tipo. Abbiamo retto – rimarca il goveratore – anche perché siamo l’unica regione d’Italia con obbligo mascherina all’esterno”.






    LEGGI ANCHE

    Furto di moduli radio dal ripetitore di Wind Tre nel Casertano: arrestati due giovani

    I Carabinieri della Stazione di Teverola hanno prontamente intervenuto e fermato due individui poco dopo aver perpetrato un furto presso il ripetitore della società Wind Tre a Casaluce. La segnalazione della presenza sospetta di due giovani nelle vicinanze del ripetitore è giunta attraverso la telefonata di un cittadino alla Stazione locale. Quando i militari sono arrivati sul luogo, i ladri si erano appena dileguati a bordo di una Fiat Punto nera. Le ricerche sono state...

     Acerra, la minoranza occupa aula consiliare per alcune ore

    Gli esponenti della minoranza ad Acerra hanno deciso di occupare l'aula consiliare per qualche ora al fine di richiamare l'attenzione sulle modalità di gestione del Consiglio comunale da parte del Presidente, che secondo loro avviene in violazione di leggi, statuti e regolamenti, limitando i diritti dell'opposizione. Durante la discussione sulle strategie per migliorare la qualità dell'aria, l'opposizione ha denunciato un tentativo di posticipare la discussione da parte della maggioranza, una richiesta prontamente accolta dal Presidente...

    Pompei, Zuchtriegel annuncia lavori e cantieri per 100 milioni di euro

    Pompei verso una nuova era: il direttore del Parco Archeologico, Gabriel Zuchtriegel, delinea un futuro all'insegna della rigenerazione archeo-urbanistica e della sostenibilità. Pompei come città contemporanea: al centro la visione di un sito archeologico vivo e fruibile, in dialogo con la città moderna e il suo territorio. Un'unica realtà archeologica e urbanistica: la buffer zone di 11 comuni diventa parte integrante di un grande parco archeologico diffuso. Cantieri per oltre 100 milioni di euro: 28 interventi tra...

    Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

    Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE