ritardo voli

Voli in ritardo Volotea V71610 e V71611: lo segnalano diversi passeggeri a bordo allertando la claim company italiana

Ritardo per i voli Volotea Napoli Mykonos e ritorno, risarcimento per i passeggeri

Compensazione pecuniaria per i passeggeri dei voli V7610 e V71611
Estenuante attesa vissuta dai passeggeri del volo in ritardo da Napoli a Mykonos e ritorno della giornata di ieri, martedì 20 luglio.

Parliamo dei voli in ritardo Volotea V71610 e V71611 rispettivamente il Napoli – Mykonos delle 06:15 arrivato a destinazione con un ritardo all’arrivo pari a 4 ore e 51 minuti ed il volo del ritorno, il Mykonos – Napoli V71611 delle 09:30 tornato in Italia con un ritardo all’arrivo di 5 ore e 10 minuti.

Lo segnalano diversi passeggeri a bordo allertando la claim company italiana Italia Rimborso che ha immediatamente attivato i controlli incrociati dei dati aeroportuali.

Stando a tali analisi effettuate sembrerebbe che i ritardi aerei siano procedibili al fine di perseguire una richiesta di risarcimento volta al conseguimento della “compensazione pecuniaria”, risarcimento del disagio vissuto riconosciuto dal Regolamento Europeo 261/2004, che quantifica per ogni passeggero un danno sanato con 250 euro.

Sei tra i passeggeri dei voli in ritardo Volotea V71610 e V71611 del 20 Luglio Napoli – Mykonos e ritorno?

LEGGI ANCHE  Fuggono alla vista della polizia: uno era un latitante. Arrestati in via Nuova Poggioreale a Napoli

Attivare una richiesta risarcitoria è semplice e veloce.

Basterà inserire i propri dati e quelli del volo in ritardo all’interno del form presente nella home page di ItaliaRimborso.it, in alternativa si potrà contattare il numero verde 06 56548248 o inviare un WhatsAPP al 342 1031477.

Consulenza e gestione pratica sono gratuiti, Italia Rimborso non addebita alcun costo ne trattiene alcuna percentuale dai risarcimenti ottenuti dai passeggeri.


Di Fabio Testa

Ti potrebbe interessare..

Altro Cronaca