A Napoli aggredisce operatore in ospedale

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Napoli aggredisce operatore in ospedale perchè vuole una barella.

E’ accaduto all’ospedale del Mare dove i Carabinieri della stazione di Napoli Ponticelli sono intervenuti questa note intorno all’una nel Pronto soccorso. Uno degli operatori socio sanitari di turno era stato appena aggredito da un 38enne di Crispano, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo era in attesa dell’esito di un esame e ha chiesto una barella per potersi stendere. Quando gli è stato risposto che le barelle erano destinate ai codici rossi, il 38enne ha colpito l’operatore con una testata al volto e con calci.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHEA Napoli minaccia infermiere e danneggia una panchina: denunciato



    Tre i giorni di prognosi prescritti per contusioni e trauma facciale e al ginocchio sinistro. Al momento non risulta che sia stata presentata denuncia.


    Torna alla Home


    Villaricca, scatta l’allarme del braccialetto elettronico e lo trovano con droga: arrestato

    A Villaricca, un giovane di 18 anni, Arsenio Ascione, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri locali per detenzione di droga a fini di spaccio. Il ragazzo era agli arresti domiciliari e quando è scattato l'allarme del suo braccialetto elettronico, i militari hanno deciso di intervenire per...

    Napoli, processo crollo Galleria Umberto: due imputati rinunciano alla prescrizione

    Due dei cinque imputati nel processo d'appello sulla tragedia della Galleria Umberto I di Napoli, accaduta il 5 luglio 2014, hanno deciso di rinunciare alla prescrizione. In quella tragica giornata, lo studente quattordicenne Salvatore Giordano, residente a Marano di Napoli, perse la vita a causa delle gravi ferite riportate quando...

    Altre tre scosse di terremoto nella notte ai Campi Flegrei

    Non si ferma lo sciame sismico nei Campi Flegrei. Nella notte appena trascorsa i sismografi dell'Ingv hanno registrato tre movimenti tellurici con epicentro nella Solfatara di magnitudo compresa fra i 2.0 e i 2.5. Il primo sisma è stato registrato alle 3,34 ed è stato di magnitudo 2. Poi alle...

    Camorra, niente giustizia riparativa per Mariano Riccio: la Dda chiede l’ergastolo

    Il boss scissionista dopo essersi dissociato ha tentato la carta della riduzione della pena che è stat respinta:: Chisto il massimo della pena per gli omicidi Abrunzo Gaiola del 2021

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE