juve tentazione icardi

Il tecnico bianconero ha avuto un incontro con l’entourage del bomber argentino e sui social scoppia la febbre Juve tentazione Icardi

______________________________

Da oggi i social e i siti specializzati in calciomercato sono pieni dell’hastag Juve tentazione Icardi. Bianconeri attivi anche sul fronte Locatelli: ancora distanza con il Sassuolo.

Una vecchia conoscenza del calcio italiano per l’attacco della Juventus: Mauro Icardi, bomber argentino ex Inter ed ora in forza al Paris Saint-Germain. A riportarlo il portale francese Foot Mercato: il PSG ha infatti intenzione di vendere qualche giocatore dopo la campagna acquisti “faraonica” che ha portato Wijnaldum, Sergio Ramos, Donnarumma e Hakimi.

Il 28enne ha aperto ad un trasferimento e preferirebbe un ritorno in Serie A: per questo motivo ci sta pensando proprio il club bianconero. Massimiliano Allegri avrebbe già incontrato l’entourage del giocatore, incassando il suo ok ad un possibile trasferimento a Torino: l’ostacolo più grande è rappresentato dalle richieste dei parigini, che si attendono un’offerta sostanziosa per lasciar partire l’argentino.

La Juventus continua ad essere anche molto attiva sul fronte che porta a Manuel Locatelli, in particolar modo dopo il nuovo infortunio di Arthur, fuori tre mesi dopo l’operazione alla gamba destra. Secondo Alfredo Pedullà, Cherubini ha incontrato proprio in giornata il ds del Sassuolo Carnevali: ribadita la priorità assoluta del giocatore, che vuole solo la Juve. Proprio per questo motivo è stata rispedita al mittente una proposta dell’Arsenal da 40 milioni più 5 di bonus.

C’è ancora distanza, però, tra i due club: i bianconeri hanno proposto l’obbligo di riscatto tra due anni ed a circa 30 milioni di euro (differenza, quindi, di 10 circa). Un nuovo meeting tra le due società è previsto la prossima settimana: il centrocampista non ha fretta di chiudere.

LEGGI ANCHE  Il 'Meeting del Mare' festeggia i suoi primi 25 anni

Giornata di firme a casa Milan: quello di oggi è stato il giorno dell’ufficialità di Olivier Giroud, in sede per le visite mediche e per le foto di rito con i dirigenti del club rossonero. Per lui un contratto biennale. Quella di domani, invece, sarà la giornata di Ballo-Tourè (a Milano in serata) e di Brahim Diaz, che ha lasciato in mattinata il ritiro del Real Madrid.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Positività covid in Italia all’1,4%

I rossoneri, intanto, devono dire addio ad uno degli obiettivi per la trequarti: Dusan Tadic, che ha rinnovato con l’Ajax. Il 32enne serbo, accostato al Milan per il dopo Calhanoglu, ha prolungato il contratto che lo lega al club di Amsterdam fino al 2024.

 Vincenzo Scarpa


Di La Redazione

Ti potrebbe interessare..