Clemente resta candidata a Napoli: ‘Sondaggi mi danno tra il 18% e il 22%’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Clemente resta candidata a Napoli: “Sondaggi mi danno tra il 18% e il 22%. La squadra che stiamo mettendo in campo è fatta di esperienza ed eccellenze.”

“Io sono candidata a sindaco di Napoli e la squadra che stiamo mettendo in campo è fatta di esperienza ed eccellenze. Da quando la mia candidatura è in campo in modo chiaro i sondaggi mi danno tra il 18% e il 22%”. Così Alessandra Clemente, candidata sindaco di Napoli con demA e Potere al Popolo, intervenuta questa mattina a radio Crc.

Palazzo San Giacomo
Palazzo San Giacomo_Napoli

“Ora dobbiamo mettere al centro della campagna elettorale i temi e i programmi per la città. La continuità rappresenta un grande punto di forza, io conosco meglio la macchina organizzativa e conosco bene anche il territorio. Potenzieremo la pulizia della città e rafforzeremo i trasporti”.

“La candidatura la vivo con grande determinazione – aggiunge Clemente – e la vivo anche dal punto di vista femminile. È arrivato il momento, per le donne di fare dieci passi in avanti e di farli insieme alle comunità, ai territori e alle città”.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Antonio Bassolino e Azione, primo evento a Fuorigrotta

    Sulle dimissioni ricorda: “Chi fa polemica non mi conosce. Già nel 2016 quando mi sono candidata a consigliera comunale alle scorse amministrative mi sono dimessa. Fa parte delle regole non scritte della politica. Lo farò non appena saranno indette le elezioni”.

     






    LEGGI ANCHE

    Napoli-Juve, tifoso disabile: “Al Maradona impossibile vedere la partita”

    Un tifoso disabile del Napoli ha denunciato la difficile situazione che ha vissuto durante la partita Napoli-Juventus allo Stadio Diego Maradona, sottolineando come non gli fosse possibile vedere la partita, ma solo sentirne i suoni. Stefano Terribile, in carrozzina, ha evidenziato l'abbandono a cui sono stati lasciati i portatori di handicap durante l'evento sportivo, con persone incivili che si posizionavano in piedi di fronte a loro e con scarsa attenzione da parte del personale presente. La...

    E’ tornata la neve sul Vesuvio e in Irpinia

    Nelle ultime ore, una repentina ondata di freddo ha colpito la regione della Campania, portando neve sul Vesuvio e in Alta Irpinia. Questo improvviso cambiamento meteorologico è stato causato da un crollo repentino delle temperature e dalle piogge abbondanti registrate nelle ultime ore . La neve sul Vesuvio, ritardataria rispetto agli anni precedenti a causa di un febbraio insolitamente mite, ha regalato uno spettacolo insolito agli abitanti della zona, coprendo il paesaggio di bianco e creando...

    Pompei, sarà eliminato il passaggio a livello di via Crapolla

    Il passaggio a livello di via Crapolla a Pompei sulla linea Circumvesuviana sarà eliminato, dopo che negli ultimi giorni sono stati abbandonati una vasca da bagno e un frigorifero in quella zona. Sarà istituito un controllo con una guardia giurata 24 ore su 24. Questo è emerso da una riunione tenutasi questa mattina in Prefettura a Napoli, alla quale hanno partecipato Umberto De Gregorio, presidente di Eav, azienda del trasporto pubblico della Regione Campania che...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE