Chiara Gualzetti, 2 colpi al cuore per ucciderla

SULLO STESSO ARGOMENTO

Monteveglie. Due colpi al cuore per uccidere Chiara Gualzetti: è quanto emerge dall’autopsia conclusasi poco fa a Bologna.

L’amico che ha ucciso la 15enne di Monteveglio in provincia di Bologna ha colpito la ragazza all’addome provocandole una lesione polmonare letale.

Chiara è morta in pochi minuti. L’assassino l’ha accoltellata prima alle spalle quattro-cinque colpi superficiali poi le ha inferto le due coltellate mortali.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Chiara Gualzetti, per il Gip: “L’assassino poteva uccidere ancora”



    L’esito dell’autopsia effettuata oggi pomeriggio saranno riversati in una perizia che verrà consegnata al pubblico ministero del Tribunale per i minori che indaga sul delitto di Monteveglio avvenuto domenica scorsa e scoperto lunedì.

    Ad effettuare l’autopsia presso il policlinico Sant’orsola-Malpighi di Bologna il medico legale nominato dal pm Simone Purgato, assistito dai periti della famiglia di Chiara Gualzetti, Antonio Mirabella (anatomopatologo) e Pietro Tarsitano (medico legale) nominati attraverso l’avvocato Giovanni Annunziata. 

    Secondo quanto emerso nel corso degli accertamenti autoptici, la giovane è stata colpita prima alle spalle con diversi colpi non mortali e superficiali, poi l’amico l’ha pugnalata all’addome all’altezza del cuore provocando due profonde ferite e lesioni polmonari che l’hanno uccisa in pochi minuti.

    Chiara si è difesa, dunque, dopo aver ricevuto i primi colpi, ha tentato di sfuggire al suo assassino ma il 16enne ha infierito con ferocia su di lei.

    I genitori di Chiara con la conclusione dell’esame potranno riavere il corpo della figlia e organizzare i funerali, ai quali parteciperà tutta la comunità del piccolo paesino della Valsamoggia. Il sindaco, Daniele Ruscigno, ha fatto sapere che su richiesta dei genitori della 16enne è stata attivata una raccolta fondi nata proprio per aiutare la famiglia a sostenere le prime necessarie spese legali. Una gara di solidarieta’ che in poche ore ha gia’ raccolto circa 10mila euro. “Chiunque – ha detto il primo cittadino – puo’ partecipare con la cifra che preferisce proprio perche’ ognuno si deve sentire libero di muoversi se e come meglio crede. In questo caso i fondi raccolti, che con massima trasparenza saranno visibili sulla piattaforma in ogni momento, andranno direttamente alla famiglia. Questa e’ attualmente l’unica raccolta ufficiale e mi raccomando – ha sottolineato infine il sindaco – di fare attenzione ai tentativi di truffa che purtroppo anche in queste dolorose vicende possono esserci”. L’iniziativa pero’ ha incredibilmente fatto scoppiare una polemica sul profilo Facebook del primo cittadino, dopo che alcuni utenti hanno contestato le modalità e l’uso del denaro raccolto, costringendo Ruscigno, e anche i genitori di Chiara, Vincenzo e Giusi Gualzetti a spiegare meglio l’uso del danaro e a stoppare le polemiche pretestuose.


    Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
    Torna alla Home


    Napoli, maxi rissa tra stranieri in piazza Garibaldi: 6 denunciati

    Napoli.Nella serata di venerdì, la Polizia ha risposto a una segnalazione di rissa a Piazza Garibaldi. Alcune persone sono state fermate con ferite e due coltelli sono stati rinvenuti sul luogo. Gli agenti hanno denunciato 6 persone, di varie nazionalità e compresi tra i 17 e i 28 anni, per...

    Terremoto a Napoli, paura nella zona collinare

    Lo sciame sismico in corso nella zona flegrea,  da ieri ha prodotto altre scosse stamane avvertite anche in diversi quartieri della città di Napoli. Intorno alle 9.45 due eventi tellurici verificatisi a distanza di un paio di minuti, sono stati distintamente avvertiti dalla popolazione, non solo nelle aree del bradisismo...

    Marano in ansia per il parrucchiere Antonio Scatozza: scomparso da ieri mattina

    Da ieri mattina non si hanno notizie di Antonio Scatozza, un parrucchiere di 48 anni residente a Marano, proprietario di un negozio situato in via Adda, al confine con Calvizzano. Come di consueto, ieri mattina Antonio ha lasciato la sua abitazione per recarsi al negozio che si trova nello stesso...

    Meteo Napoli con tempo estivo ma da martedì torna la pioggia

    Previsioni Meteo Napoli con sole e caldo questo weekend, con l'Anticiclone Azzoriano che domina tutta l'Italia e il Mediterraneo centro-occidentale. Ma godetevi il bel tempo perché un'ondata di maltempo e freddo è in arrivo all'inizio della prossima settimana. Ecco le previsioni per oggi: Nord: Soleggiato ovunque, con temperature minime e massime...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE