Caserta, incendio nella fabbrica di caffè: anomalie nel sistema anti incendio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Modalità lettura

Caserta. Incendio nella fabbrica di caffè: pompieri ancora al lavoro. Trovate anomalie nel sistema antincendio poiché sprovvisto di un generatore ed in un contenitore di Gpl

Una nube nera densa e maleodorante, l’aria irrespirabile e ancora fiamme. A San Marco Evangelista proseguono le operazioni di spegnimento del vasto incendio verificatosi presso la ditta Cida di via delle Industrie.

Oltre 25 unità di personale dei vigili del fuoco dei distaccamenti di Piedimonte Matese, Aversa e Marcianise che, con l’ausilio di 3 autobotti provenienti da Caserta, Aversa e Napoli, lavorano incessantemente da oltre 12 ore per placare il rogo. I caschi rossi stanno intervenendo su tre fronti dell’imponente struttura di torrefazione, con alcuni punti inaccessibili che rendono difficoltose le operazioni di spegnimento.



    Dai primi riscontri effettuati dalla polizia giudiziaria dei vigili del fuoco del Capoluogo e dai carabinieri della stazione di San Nicola La Strada titolari delle indagini, sono emerse anomalie all’interno della fabbrica di caffè. Il sistema antincendio non è entrato in funzione poiché sprovvisto di un generatore di corrente separata.

    Le fiamme, divorando l’impianto elettrico, non hanno consentito che le pompe idriche dell’antincendio entrassero in funzione. Altra anomalia riscontrata è stata la presenza di una bombola gpl di circa 10.000 litri recintata e confinante con la sede stradale, ma sprovvista di qualsiasi requisito di sicurezza concernente il distanziamento.

     Gustavo Gentile


    Torna alla Home


    Si è spento a Roma all'età di 88 anni Italo Ormanni, magistrato di lungo corso e figura di grande spessore culturale. Noto al grande pubblico per la sua partecipazione al programma televisivo "Forum", Ormanni ha dedicato la sua vita alla lotta contro la criminalità e alla valorizzazione del patrimonio...
    Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Centrato un '5' che vince 129.050,31 euro. Il jackpot per il prossimo concorso sale 92.800.000 euro. Questa la combinazione vincente del concorso di oggi del Superenalotto: 9, 18, 65, 70, 75, 87. Numero Jolly: 53. Numero SuperStar: 81. Queste le quote del...
    Secondo quanto emerso da un incontro in Prefettura a Bologna, serviranno circa tre mesi per svuotare l'acqua dalla centrale idroelettrica di Bargi sul lago di Suviana, situata nell'Appennino tosco-emiliano. Il prefetto Attilio Visconti ha dichiarato che, se tutto procede come previsto, lo svuotamento potrebbe avvenire entro la fine di luglio,...
    Eseguito dal prof. Giovanni Muto, medico campano, si tratta della prima cistectomia radicale in paziente mono-rene, con asportazione del tumore per via vaginale, mediante il robot Hugo A Maria Pia Hospital di Torino è stato eseguito un intervento di chirurgia robotica senza precedenti. Per la prima volta al mondo è...

    IN PRIMO PIANO