Scontro Lazio-Luis Alberto

Prima grana per Sarri. Alla Lazio caso Luis Alberto: il centrocampista spagnolo medita sul suo futuro. Inter, Joao Mario verso il Benfica

Alla Lazio caso Luis Alberto: non si presenta al raduno. Milan, si sblocca l’affare Giroud

La nuova Lazio di Maurizio Sarri deve già fronteggiare un primo problema interno nei primi giorni di preparazione in vista della prossima stagione. Sotto i riflettori il comportamento di Luis Alberto: il giocatore, secondo Tuttomercatoweb.com, era atteso ieri al raduno della squadra per le visite mediche di rito, ma non si è presentato.

Alla Lazio caso Luis Alberto

Secondo quanto riportato da Nicolò Schira, il centrocampista spagnolo avrebbe deciso di prendersi qualche giorno in più per riflettere sul suo futuro, viste diverse offerte da Italia e Spagna. La società biancoceleste è ora chiamata a prendere provvedimenti: non si esclude una multa per il calciatore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Lazio

Il Milan, intanto, è ad un passo da Olivier Giroud. Una trattativa che, dopo il rinnovo del giocatore con il Chelsea, era rimasta in stand-by: i rossoneri, infatti, attendevano un segnale dall’attaccante che si sarebbe dovuto liberare a zero dai Blues. Previsto, secondo calciomercato.com, un nuovo incontro tra le due società nelle prossime ore: il traguardo è davvero ad un passo, mentre l’accordo con il giocatore c’è già da tempo, sulla base di un contratto biennale da 4 milioni di euro a stagione. I rossoneri potrebbero inoltre versare un indennizzo, basso, nelle casse del club inglese.

LEGGI ANCHE  Casalesi in Toscana, coinvolti anche percettori del reddito di cittadinanza

Alla Lazio caso Luis Alberto

L’Inter lavora alla cessione di Joao Mario, tornato dopo un anno di prestito secco dal Portogallo. I nerazzurri avrebbero trovato l’accordo con il Benfica ma, secondo la Gazzetta dello Sport, l’affare non può considerarsi ancora concluso. Lo Sporting Lisbona, ex squadra del centrocampista e spesso in trattativa anche in questa sessione di mercato con il club di Zhang, starebbe tentando di bloccare il tutto sfruttando una vecchia clausola che impedirebbe ai nerazzurri di vendere Joao a qualsiasi società portoghese diversa dal club biancoverde. Legali al lavoro: una volta risolta questa faccenda sarà il momento delle visite mediche e della firma sul contratto. Vincenzo Scarpa


Di La Redazione

Ti potrebbe interessare..