Violenza sessuale di gruppo, chiesto il processo per Grillo jr e i suoi tre amici

SULLO STESSO ARGOMENTO

Violenza sessuale di gruppo: la Procura di Tempio Pausania chiede il rinvio a giudizio per Ciro Grillo e i tre amici accusati di aver violentato una giovane nel 2019.

L’udienza è fissata dinanzi al Giudice per le udienze preliminari il prossimo 25 giugno: imputati Ciro Grillo – figlio del comico e fondatore del M5S – Edoardo Capitta, Vittorio Lauria e Francesco Corsiglia. I quattro sono accusati di violenza sessuale di gruppo nei confronti di una ragazza italo norvegese, all’epoca 19enne, avvenuta nella villa a Porto Cervo dei Grillo il 17 luglio 2019.
Per Grillo jr, Lauria e Capitta c’è anche l’accusa di violenza sessuale nei confronti dell’amica della studentessa per una serie di foto oscene scattate mentre lei dormiva.

procura tempio pausania
procura tempio pausania

Ciro Grillo è stato interrogato a Genova dai carabinieri dopo l’avviso di conclusione delle indagini emesso dalla Procura di Tempo Pausania. Oltre a lui dovevano essere sentiti anche Edoardo Capitta e Vittorio Lauria, ma i due ragazzi hanno rinunciato a farsi di nuovo interrogare visto che i legali avevano chiesto di parlare davanti ai pubblici ministeri di Tempio Pausania in provincia di Cagliari, ma la procura ha disposto l’audizione dai carabinieri liguri. Cosi’ hanno deciso di rinunciare e aspettare la richiesta di rinvio a giudizio che è arrivata in giornata dalla Procura di Tempio Pausania. Nel frattempo, i difensori degli imputati stanno conducendo una serie di indagini difensive sulle celle telefoniche agganciate dai protagonisti in diversi orari, per capire quanto tempo la vittima della presunta violenza abbia trascorso con i suoi aggressori.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Violenza sessuale: indagati il figlio di Beppe Grillo e tre giovani amici

    La Procura di Tempio accusa i quattro d’aver violentato la studentessa; mentre a Grillo jr, Capitta e Lauria e’ contestato pure un secondo abuso, che sarebbe stato commesso ai danni di una amica, con alcune foto hard scattate alla ragazza mentre dormiva come se fosse una preda. I fatti contestati sono avvenuti alle prime ore del 17 luglio 2019. Secondo la denuncia presentata otto giorni dopo dalla ragazza ai carabinieri di Milano, prima ha abusato di lei Corsiglia e in seguito gli altri tre. Gli indagati sostengono che tutti gli incontri siano stati consenzienti.

    Nelle scorse settimane Beppe Grillo aveva pubblicato un video sul suo blog che aveva scatenato numerose polemiche. Il comico aveva ribadito che il rapporto era stato consenziente e che la ragazza era andata a kite surf tranquillamente e aveva denunciato solo dopo otto giorni.

    Il 25 giugno inizierà il processo dinanzi al giudice per le udienze preliminari di Tempio Pausania.


    telegram

    LIVE NEWS

    Una tripletta di Lookman regala l’Europa League all’Atalanta

    Grazie a un Lookman in forma strepitosa e autore...

    DALLA HOME

    Una tripletta di Lookman regala l’Europa League all’Atalanta

    Grazie a un Lookman in forma strepitosa e autore di una tripletta d'autore l'Atalanta vince l'Europa League. I nerazzurri sconfiggono 3-0 il Bayern Leverkusen nella finale disputata all'Aviva Stadium di Dublino. A decidere l'incontro la tripletta di Lookman, a segno al 12' e al 26' del primo tempo e al...

    Il sindaco di Bari a De Laurentiis: “Venda subito la società”

    Bari. A poche ore dalla gara di ritorno dei playout contro la Ternana, che deciderà il destino del Bari in Serie B, il patron Aurelio De Laurentiis scatena una nuova polemica in città con le sue dichiarazioni in Senato sulla multiproprietà. De Laurentiis, proprietario del Bari attraverso la Filmauro, ha...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE