Il Teatro Ricciardi riapre al pubblico con un film italiano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Teatro Ricciardi riapre al pubblico dopo più di un anno di chiusura e sceglie di tornare con un film italiano.

“Il cattivo poeta”, opera prima di Gianluca Jodice con Sergio Castellitto nel ruolo di Gabriele D’Annunzio, è in programmazione a partire da mercoledì 9 giugno alle ore 20,30 serata inaugurale di presentazione. Dedicato al poeta nazionale nato a Pescara e ambientato nel 1936, la pellicola racconta l’ultima parte della vita vissuta dal noto scrittore, quando Mussolini è prossimo a stringere l’alleanza con la Germania di Hitler e ha timore che il Vate possa ostacolarlo nella sua impresa. A Giovanni Comini, il federale più giovane d’Italia, viene affidata una delicata missione: vigilare il poeta evitando che pregiudichi la chiusura dell’accordo. L’opera cinematografica, dall’ossimoro individuabile nel titolo alla discutibile personalità di uno degli scrittori più famosi del novecento, narra di argomenti apparentemente inattuali e parla del potere inteso come la forza unica di controllo esercitata, in relazione conflittuale tra ciò che è legalmente permesso e la libertà di pensiero.

Nel cast l’attrice Elena Bucci veste i panni di Luisa Baccara, una pianista eccezionale e già famosa quando lascia la sua carriera per seguire il poeta fino alla morte.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Il Dum Dum Republic inaugura la stagione estiva il 13 giugno con Jorit



    Presenti anche Tommaso Ragno, Fausto Russo Alesi, Massimiliano Rossi, Clotilde Courau, Pier Giorgio Bellocchio, Marcello Romolo e Lidiya Liberman, annuncia il direttore artistico Francesco Massarelli che introdurrà l’evento di apertura per comunicare gli appuntamenti della prossima stagione. “Abbiamo deciso di non aspettare settembre e di aprire per accogliere quanto prima il nostro pubblico che ha voglia di tornare a sognare con il cinema e il teatro”, dichiara Gianmaria Modugno.

    Sergio Castellitto
    Sergio Castellitto

    “E’ stata una lunga sofferenza spegnere le luci di una sala cinematografica che già fatica a sopravvivere in continua concorrenza con il mercato dello streaming, ma siamo fiduciosi di credere che, messi a confronto, la magia di un edificio ricco di storia dedicato alla singola proiezione è imparagonabile. Speriamo che la serata sia un preludio ad una nuova stagione di spettacoli in sicurezza”, conclude il proprietario capuano. Il film è in programmazione fino a domenica 13 giugno, sempre alle ore 20,30.

    Per info e biglietti online http://www.teatroricciardi.it/programma







    LEGGI ANCHE

    Ischia e Procida: 4 denunce e sequestri di droga

    I Carabinieri della compagnia di Ischia e Procida hanno svolto un'operazione a largo raggio nei porti commerciali e lungo le principali arterie stradali delle...

    Si fingono poliziotti e rapinano giovane napoletano: arrestati due romani

    Due uomini di 28 e 33 anni Roma sono stati arrestati dalla stazione dei Carabinieri di Casal Palocco per aver rapinato un giovane di...

    Castellammare, scoperto arsenale da guerra al rione Moscarella

    Armi da guerra trovate sopra un tetto di un garage, all'interno di una borsa sportiva: le hanno scoperte i carabinieri intorno ai palazzi del...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE