Scoperta falegnameria abusiva: scatta il sequestro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Scoperta una falegnameria abusiva nel comune di Valle di Maddaloni: era all’interno di un capannone.

I carabinieri della locale stazione, congiuntamente a personale della stazione carabinieri Forestale di Caserta, hanno deferito in stato di libertà tre persone: una 35enne, un 65enne ed un 52enne della zona. La prima come proprietaria di un immobile ed i secondi come utilizzatori dello stesso per attività di falegnameria abusiva. Tutti dovranno rispondere dei reati di smaltimento illecito di rifiuti e realizzazione di opere su area gravata da vincolo senza le prescritte autorizzazioni paesaggistiche.

falegnameria

 

    Ai tre viene contestato di esercitare attività di falegnameria, sprovvista di qualsivoglia autorizzazione amministrativa all’interno di capannone abusivo della superficie complessiva pari a 245 mq circa. I militari intervenuti hanno accertato la presenza di una stanza adibita a cabina di verniciatura che convogliava i fumi direttamente all’esterno in atmosfera.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Il messaggio d’amore di Mertens: “Non lascerò Napoli”

    E ancora l’assenza di documentazione relativa allo smaltimento dei rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi; la presenza, sul retro del capannone, di 2 scarichi di acque reflue industriali direttamente nell’adiacente torrente rio secco. Agli stessi è stata applicata la sanzione amministrativa di 9000 euro. Il capannone è stato sottoposto a sequestro penale.



    Torna alla Home

    telegram

    LIVE NEWS

    Raspadori: “Il mio gol più bello a Torino contro la Juventus, emozioni indimenticabili”

    Prosegue il progetto di Betsson Sport con le video interviste ai giocatori del Napoli, e oggi è il turno di Giacomo Raspadori, l'attaccante che ha conquistato il cuore degli appassionati di calcio grazie alle sue prestazioni in campo e alla sua partecipazione alla vittoria dell'Europeo nel 2021 con la...

    De Luca lancia l’allarme: “A rischio i fondi per il Policlinico di Caserta”

    "La Regione ha destinato 55 milioni di euro per il completamento del Policlinico Universitario di Caserta, ma quei soldi sono a rischio". A lanciare l'allarme è il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, durante un incontro a Caserta. De Luca ha spiegato che i fondi sono inclusi nel...

    CRONACA NAPOLI