Napoli, l’area mercatale di Ponticelli una discarica a cielo aperto

Un deposito abusivo di vecchi arredi, materassi e involucri di prodotti alimentari. Borrelli: “Abbiamo richiesto interventi di bonifica ma il problema continua a ripresentarsi puntualmente

google news
rifiuti ponticelli
rifiuti ponticelli

Napoli, l’area mercatale di Ponticelli una discarica a cielo aperto

È ancora emergenza rifiuti nella periferia orientale di Napoli. Infatti ancora una volta, come segnalano i cittadini al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, a Ponticelli, in via Luigi Califano, nell’area dove si dà vita ad un’area mercatale a ridosso del parco comunale ‘Fratelli De Filippo”, sia la strada che le aiuole a ridosso della stessa strada sono completamente invase da rifiuti ed ingombranti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, incendio di rifiuti nocivi a Ponticelli

LEGGI ANCHE  'Benvenuti al Rione Sanità', il ciclo di cinema estivo

Insomma una vera e propria discarica cielo aperto dove vengono abbandonati vecchi arredi, materassi, contenitori ed involucri di prodotti agro-alimentari ed ogni sorta di immondizia.

ponticelli
ponticelli

“Abbiamo chiesto degli interventi urgenti di bonifica e una programmazione di interventi ordinari nell’area in questione da parte di Asia. Per eliminare radicalmente il problema, che continua a riproporsi periodicamente, abbiamo richiesto controlli intensivi soprattutto durante il mercato e nelle ore immediatamente successive per individuare gli sversatori che bisogna punire in maniera esemplare.”- ha dichiarato il Consigliere Borrelli.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Covid in Campania, 2.388 nuovi positivi e tre decessi

I nuovi positivi sono 15.174. In terapia intensiva occupati 10 posti letto

Pescatori di frodo di Napoli denunciati in Abruzzo

Due pescatori di frodi provenienti da Napoli sono stati bloccati in mare dopo un inseguimento ad Ortona in provincia di Chieti

Ladri nel Bistrot Cannavacciuolo a Torino: nella fuga persi dei documenti

I ladri hanno prelevato computer con la contabilità, tablet, 4 costose bottiglie di champagne dal Bistrot Cannavacciuolo in pieno centro di Torino

Arzano, Villa Comunale ai privati: occhi puntati sui partecipanti

Per l’affidatario niente gestione del verde pubblico ad Arzano

IN PRIMO PIANO

Pubblicita