Pompei, spari a salve alla moglie arrestato il marito geloso

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pompei. Spara cinque colpi di pistola a salve contro la moglie: arrestato per maltrattamenti e violenza privata un 31enne. 

Stamane poco dopo mezzogiorno l’uomo era arrivato al ristorante dove da pochi giorni lavorava la moglie – non era quindi nel ristorante per pranzare con un nuovo compagno – e probabilmente per motivi di gelosia ha esploso alcuni colpi di pistola a salve.

La vittima ha riferito ai carabinieri giunti in via Plinio nei pressi dell’ingresso porta Marina Inferiore del parco archeologico di Pompei di pregressi episodi di violenza ai suoi danni mai denunciati. Per fortuna non ci sono state gravi conseguenze ma gli spari hanno creato panico tra i turisti che in quel momento erano dentro e fuori al ristorante.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Terrore a Pompei, marito geloso spara a ‘salve’ contro la moglie

    I militari della compagnia di Torre Annunziata e della stazione di Pompei hanno accertato che l’uomo, dalla quale la vittima voleva separarsi, aveva in casa l’arma utilizzata per intimidire la moglie e un’altra pistola replica priva di tappo rosso. Entrambe sono state sequestrate nel corso della perquisizione eseguita presso la sua abitazione.

    Contestualmente i militari hanno denunciato la sorella e la madre dell’uomo, che avevano rivolto minacce al datore di lavoro della vittima. Il 31enne è stato trasferito presso il carcere di Poggioreale, su disposizione della Procura di Torre Annunziata, in attesa della convalida dell’arresto.







    LEGGI ANCHE

    Arrestato pusher a Nocera Superiore

    La Guardia di Finanza efficace nel contrasto allo spaccio. La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha arrestato un noto pusher a Nocera...

    Napoli, neonato deceduto all’ospedale Monaldi: autopsia domani

    L'autopsia sul corpo del neonato Riccardo, morto all'ospedale Monaldi di Napoli il 16 febbraio dopo un ricovero di diversi giorni, verrà eseguita domani. Il piccolo,...

    Avellino, altri due microtelefoni ritrovati nelle celle dei detenuti

    Durante la consueta perquisizione nel carcere di Avellino, sono stati scoperti due microtelefoni nascosti nel congelatore della Sala hobby della Sezione. Il segretario regionale per...

    Napoli, giallo sull’agguato al pr Paky Attraente

    E' giallo sul ferimento del promoter di eventi Pasquale Paky Attraente ferito a colpi di pistola alle gambe la notte scorsa in via Carbonara...

    Violenta lite in strada a Carinaro per una precedenza non data: il video virale sul web

    A Carinaro si è verificata una violenta lite tra due automobilisti a causa di una precedenza non data. La situazione è degenerata in una...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE