Napoli, controlli a Chiaia: identificate 190 persone

Chiuso e multato un locale in via Mezzocannone che serviva clienti dopo la mezzanotte

google news

Ben 190 persone sono state controllate e identificate nel corso di controlli interforze effettuati nella serata di ieri nella zona di Chiaia e in Via Mezzocannone dove è stato chiuso un locale.

Infatti gli agenti del Commissariato San Ferdinando insieme con i militari dell’Arma dei Carabinieri e del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno effettuato controlli nelle zone di largo Sermoneta, via Partenope, via Nazario Sauro e piazza dei Martiri.

giovani notte locali

Nel corso dell’attività sono state identificate 190 persone e controllati 3 esercizi commerciali tra via Cavallerizza a Chiaia, via Bisignano e piazza Giulio Rodinò.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, processo da rifare per la morte di Genny Cesarano

Inoltre, dopo l’1.00, una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale transitando in via Mezzocannone ha controllato un’attività di “take away” dove un dipendente aveva appena consegnato un panino a un avventore.

Gli agenti hanno sanzionato il titolare dell’esercizio commerciale e disposto la chiusura per cinque giorni del locale per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché aveva violato le norme sull’asporto.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Tony Colombo all’Arena Flegrea, ecco chi sono gli ospiti

Con Tony Colombo si esibiranno anche Francesco Merola, Ivan Granatino, Francesco Da Vinci, Lollo G.

A Scafati un 5 al Superenalotto da 133mila euro

Il Jackpot per il prossimo concorso del Superenalotto arriva a 279,6 milioni di euro

Whirlpool Napoli, il Mise aggiorna il tavolo: probabile nuovo round solo dopo il 21 ottobre

Fumata nera, come prevedibile, al tavolo Mise su Whirlpool Napoli aggiornato a data da destinarsi, probabilmente 21 ottobre. All'incontro convocato d'urgenza dal ministro dello Sviluppo...

Varcaturo, migrante nasconde droga e scacciacani: arrestato

I carabinieri di Giugliano hanno notato un migrante del Ghana mentre nascondeva droga e una pistola scacciacani sotto una cantainer abbandonato a Varcaturo

IN PRIMO PIANO

Pubblicita