Solidarietà: alta cucina e ballo per fondi a ragazzi Forcella

SULLO STESSO ARGOMENTO

Solidarietà: alta cucina e ballo per fondi a ragazzi Forcella. Lunedi' sera a Napoli “Gabry Chef” promosso nel Teatro Sannazaro

Saranno destinati ai ragazzi del Rione Forcella di come contributo per la colonia estiva i fondi ricavati dalla manifestazione ‘Gabry chef‘ in programma lunedì sera, nel , spettacolo teatrale e culinario dedicato al sociale che nasce da un'idea di Gabriella Fabbrocini, direttore della Dermatovenereologia dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II e componente della Commissione nazionale per la medicina di genere.

Forcella
Forcella_ foto di repertorio

Nel Rione la Dermatologia della Federico II ha avviato uno “sportello rosa” dedicato all'ascolto e alla prevenzione in collaborazione con la Fondazione Banco di Napoli. “L'evento – sottolineano gli organizzatori in una nota – si caratterizza per la sua formula originale che tra alta cucina, buona musica, ballo e sano divertimento, richiama le forze migliori della città ad attivarsi per aiutare e sostenere progetti sociali”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Vaccini. Il Ministero dà l’ok al richiamo Astrazeneca per under 60 che rifiutano mix

    In scena imprenditori, medici e professionisti guidati da Riccardo Canessa nella doppia veste di regista e protagonista. Con le coreografie di Misterdancing, oltre alla professoressa Fabbrocini e al maestro Canessa, in scena ci saranno, tra gli altri, Rossella Paliotto, presidente della Fondazione Banco di Napoli, Anna Maria Ziccardi presidente della Fondazione Santobono Pausillipon, Giusy Lanni viceprefetto di Avellino, il giudice tributario Francesco Todisco, la stilista Gabriella de Lero, la direttrice della casa d'aste Blindarte Anna Cesare, il dentista Beatrice Sangiovanni, il primario otorino Enzo de Maio, l'avvocato Antonella Nardone.



    Torna alla Home


    telegram

    Bimbo di 5 mesi muore azzannato dal pitbull di famiglia

    Un'immane tragedia ha colpito la comunità di Palazzolo Vercellese. Un bambino di soli cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, un pitbull, all'interno della sua abitazione. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Il...

    L’allarme di Arcigay: 149 casi di violenza o discriminazione nell’ultimo anno

    Nell'ultimo anno sono stati registrati 149 casi di violenze o discriminazioni ai danni di persone LGBTQI+, con una media di uno ogni due giorni. L'allarme e i dati sono forniti da Arcigay, che tiene il conto degli articoli di stampa e, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, la...

    IN PRIMO PIANO