Estorsione a una conoscente: arrestato 32enne a Torre Annunziata

SULLO STESSO ARGOMENTO

Torre Annunziata. Tenta di estorcere del denaro ad un conoscente: arrestato.

Ieri notte gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Umberto I sono stati avvicinati da una persona a bordo di un veicolo che ha segnalato la presenza, nei pressi della sua abitazione, di un conoscente che, come già avvenuto in precedenti occasioni, le aveva chiesto dei soldi e, di fronte al suo rifiuto, l’aveva minacciata.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Covid, oltre il 30% degli italiani è immunizzato

I poliziotti hanno sorpreso l’uomo, nascosto all’interno di un terreno adiacente al cortile dell’edificio, che alla vista degli agenti è scappato ma è stato raggiunto e bloccato in via Prota. Inoltre, negli uffici del Commissariato l’uomo ha dato in escandescenze danneggiando alcuni arredi.
Andrea Borrelli, 32enne di Torre del Greco con precedenti di polizia, è stato arrestato per tentata estorsione e denunciato per danneggiamento aggravato.






LEGGI ANCHE

A Scena Teatro workshop con Giuseppe Sartori ‘Premio Stampa Teatro’

Workshop teatrale con Giuseppe Sartori: "Premio Stampa Teatro" Il “Teatralmente parlando” è il workshop che si terrà presso l'Auditorium del centro sociale di Salerno...

Napoli, arrestato il complice del rapinatore che ferì l’ingegnere

Napoli. E' stato arrestato anche il secondo rapinatore che la sera del 29 marzo 2023 partecipò al tentato omicidio di un ingegnere che stava...

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE