Covid, meno tamponi e positività sale al 2% in Italia

SULLO STESSO ARGOMENTO

In calo la curva epidemica in Italia: sono 1.968 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, contro i 2.897 di ieri e soprattutto i 4.147 di giovedi’ scorso. Casi dimezzati dunque, ma pesa il giorno festivo di ieri e i conseguenti pochi tamponi: 97.633, ben 130mila meno di quelli comunicati ieri, tanto che il tasso di positivita’ e’ in aumento al 2% (ieri era all’1,3%).

I decessi sono 59 (ieri 62), per un totale di 126.342 vittime dall’inizio dell’epidemia.Prosegue la discesa dei ricoveri, con le terapie intensive che calano di 41 unita’ (ieri -56), con 38 ingressi giornalieri, e scendono a 892, mentre i ricoveri ordinari sono 141 in meno (ieri -334), 5.717 in tutto. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Covid, 218 positivi e 8 vittime in Campania

    La regione con piu’ casi odierni e’ la Lombardia (+277, ma per la prima volta nessun nuovo ingresso in terapia intensiva segnalato), seguita da Sicilia (+254), Emilia Romagna (+232), Piemonte (+219), Campania (+218) e Lazio (+196). I contagi totali salgono a 4.225.163.

    I guariti sono 6.392 (ieri 18.535), per un totale di 3.893.259. Ancora in calo il numero delle persone attualmente positive, 4.488 in meno (ieri -15.701): i malati ancora attivi sono ora 205.562. Di questi, 198.953 pazienti sono in isolamento domiciliare.






    LEGGI ANCHE

    Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

    Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE