A Villa Betania distrutto il pronto soccorso e ambulanza del 118

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Villa Betania distrutto il pronto soccorso e ambulanza del 118.

La mattinata del 28 giugno il pronto soccorso di Villa Betania è stato distrutto durante un’aggressione. A denunciarlo la pagina Facebook dell’associazione Nessuno tocchi Ippocrate.

L’ ambulanza 118 del Crispi trova persona a terra a via Pazzigno a San Giovanni a Teduccio in stato soporoso (sospetta assunzione di sostanze stupefacenti), si fermano, lo caricano in ambulanza, ed in tutta tranquillità lo trasportano a Villa Betania.

Improvvisamente una volta giunti in Pronto soccorso il paziente si alza dalla barella ed incomincia a distruggere tutto quello che ha a portata di mano: la barella della ambulanza; il computer di triage; stampanti; porte scorrevoli.



    villabetania prontosoccorso

    Inoltre il personale dell’ambulanza è stato oggetto di spintoni e di sputi. È stata allertata la polizia che sta identificando il soggetto. Il dottor Manuel Ruggiero
    Presidente NTI ha così commentato: “Altra ferita profonda alla assistenza territoriale, perché continuiamo ad essere così invisibili alle istituzioni? “
    La barella della ambulanza è fuori uso, la postazione del 118 del Crispi resterà ferma in attesa del ripristino del presidio, ergo una ambulanza in meno sul territorio.

     TI POTREBBE INTERESSARE ANCHEAfragola, rimosso altarino di una famiglia del clan Moccia

    “Innanzitutto esprimiamo la nostra solidarietà al personale del 118 aggredito e che il soggetto ha anche distrutto il pronto soccorso ed aggredito venga denunciato e sottoposto a misure molte severe. Gli ospedali non possono essere più trincee di guerra, non si può lavorare in queste condizioni di violenza e di terrore. I pronto soccorso vanno presidiati dalle forze dell’ordine in maniera continuativa, è urgente applicare queste misure.”, ha dichiarato il Consigliere Regionale di Erompa verde Francesco Emilio Borrelli.


    Torna alla Home


    Per non sentirti sola, ultimo singolo di Kira

    Kira pubblica il suo ultimo singolo intitolato "Per non sentirti sola", una canzone che nasce da una profonda esperienza personale e affronta tematiche universali legate alla perdita e al processo di lasciar andare. La canzone trae ispirazione da una storia personale di Kira e offre un'emozionante riflessione sul dolore della...

     Avellino, paziente di Napoli risarcito di 45mila euro dall’ospedale Moscati

    L'Ospedale Moscati di Avellino ha concordato di versare un risarcimento di 45mila euro per evitare una condanna giudiziaria in relazione a un caso di intervento inutile a cuore aperto su un uomo di cinquant'anni proveniente da Napoli. Lo Studio Associati Maior, che ha rappresentato il paziente, ha confermato che quest'ultimo...

    Napoli, appello dei tassisti: ‘Subito un piano traffico serio’

    L'associazione dei tassisti di base di Napoli ha inviato un appello al Comune per chiedere un piano traffico più efficace e duraturo. Nella lettera inviata ai vertici dell'amministrazione, si sottolinea l'importanza di adottare misure che permettano una circolazione più fluida, specialmente in vista delle festività del 25 aprile e del...

    Napoli, in arrivo contatori digitali anti spreco acqua

    Il Comune di Napoli sta introducendo nuovi contatori digitali, noti come smart meters, per monitorare il consumo d'acqua dei cittadini in maniera più efficiente. Questa iniziativa fa parte di un progetto di ammodernamento promosso dall'Azienda speciale del Comune, Abc, per migliorare i servizi legati all'acqua per i cittadini napoletani. Presentazione...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE