foto di repertorio

, in Campania 1.320.436 con prima dose: fragili al 76,81%

In Campania sono 1.320.436 i vaccinati con la prima dose. Lo comunica l’Unità di crisi della Regione Campania. Di questi 520.236 hanno ricevuto con la seconda dose. Il totale delle somministrazioni ammonta a 1.840.672. I dati sono aggiornati alle 12 di oggi.

Gli operatori sanitari vaccinati sono al 99,24% (184.924); personale non sanitario è al 98,44% (35.974); gli over 80 al 100% (362.331); gli over 80 non deambulanti al 68,13% (49.990); gli ospiti delle Rsa al 96,14% (15.450); i fragili sono al 76,81% (406.540); personale scuola e università all’89,19% (154.064); le forze dell’ordine invece all’85,26% (33.865).

La categoria anni 70-79 è al 79,05% (383.279); conviventi-caregiver al 41,09% (63.432); il personale esterno alle strutture sanitarie sono al 98,36% . Nuovi hub. Un’isola, Procida, Covid free da ieri e altre due, Ischia e Capri, che lo saranno nelle prossime ore. Vaccino day, aperti a chi non ha prenotato, in molti comuni piccoli e grandi della regione.

La somministrazione agli over 50 gia’ cominciata. Ci sono luci e ombre nell’andamento della campagna vaccinale in Campania. Messi in sicurezza il 100% degli over 80 prenotati, cioe’ 392.331 anziani, anche se la seconda dose l’ha ricevuta solo l’88,19%.

A Napoli si e’ arrivati a iniettare 12mila dosi al giorno, raddoppiando il ritmo iniziale, con folla all’hub della Mostra d’Oltremare, in quello della Fagianeria del parco di Capodimonte e piu’ di 2mila convocati domenica all’apertura di quello in un hangar di manutenzione nell’aeroporto di Capodichino.

Da ieri, poi, sono partite anche le inoculazioni al centro vaccinale Eav di Porta Nolana per gli addetti al settore del trasporto pubblico, a cominciare dai dipendenti ultracinquantenni, per proseguire, nei prossimi giorni, con le altre fasce di eta’.

L’Asl di Salerno da’ anche il via alle vaccinazioni senza prenotazioni per gli over 60 nei distretti sanitari di residenza, allestendo anche una postazione mobile da venerdi’, attiva 7 giorni su 7, davanti lo stadio Arechi. In Irpinia invece si procede a rilento, anche per scarsita’ di dosi arrivate agli hub allestiti in 25 comuni.

Solo ieri in provincia di Avellino sono riprese le somministrazioni agli over 70, superando di poco le 2.500 dosi. A Caserta, invece, successo per un’open day nell’ospedale di Marcianise che ha visto correre a vaccinarsi anche i 30enni e i giovani senza prenotazione.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..