Napoli, mini quad parcheggiato fra i loculi nel cimitero di Poggioreale

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, mini quad parcheggiato fra i loculi nel cimitero di Poggioreale

“Nel cimitero di Poggioreale accade, fra i tanti disagi, che venga anche lasciato un mini quad fra i loculi. Ce lo hanno segnalato tanti cittadini dopo un post pubblicato sui social. Uno scempio totale, simbolo di una totale noncuranza per un luogo sacro che ogni giorno versa in condizioni sempre peggiori. Zero rispetto per i defunti, è vergognoso che i cittadini debbano assistere a un simile degrado.

Abbiamo allertato il Comune e gli uffici competenti per restituire dignità e decoro ai defunti e capire chi sia il responsabile”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde che ha annunciato di aver inviato una nota al servizio cimiteri del comune per verificare il luogo dove sarebbe avvenuto il fatto e provvedere ai dovuti interventi.


Torna alla Home


In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

Napoli, droga nascosta nell’astuccio: arrestato pusher 31enne

Aveva la droga nascosta in un piccolo astuccio calamitato ma il tentativo di occultare lo stupefacente non è servito al pusher per evitare l'arresto. Ieri sera i Falchi della Squadra Mobile di Napoli, avevano visto l'uomo, già noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti specifici, aggirarsi con fare circospetto...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE