HomePoliticaPolitica CampaniaCammarano: “Dischetti di plastica in mare, Regione si costituisca parte civile”

Cammarano: “Dischetti di plastica in mare, Regione si costituisca parte civile”

Il presidente della Commissione regionale Aree Interne: “Disastro ambientale procurato da depuratore di Capaccio ha danneggiato immagine della Campania”
google news
traffico Statale Amalfitana
Foto dal web

Cammarano: “Dischetti di plastica in mare, Regione si costituisca parte civile”

“La Regione Campania ha il dovere di costituirsi parte civile nel processo a carico di 7 imputati accusati, a vario titolo, di essere responsabili del disastro ambientale provocato dalla fuoruscita di 130 milioni di dischetti di plastica dal depuratore di Capaccio Paestum. Si tratta del primo processo che riguarda plastica riversata in mare e che, oltre a deturpare le coste della Campania, ha raggiunto i litorali laziali e finanche le spiagge di Francia, Spagna e Malta.

In questi giorni prende il via il dibattimento presso la seconda sezione penale del tribunale di Salerno, che vede come imputati alcuni dirigenti comunali e tecnici legati alla gestione e manutenzione dell’impianto di Capaccio”. Così il consigliere regionale M5S e presidente della Commissione speciale Aree Interne Michele Cammarano, che ha inviato una lettera al presidente della giunta regionale e all’assessore regionale al Turismo.

“Oltre a numerose associazioni e ai comuni delle regioni interessate – scrive Cammarano – hanno manifestato la volontà di costituirsi parte civile anche alcuni enti territoriali regionali. A questo proposito richiedo di valutare l’opportunità per la Regione Campania di costituirsi anch’essa parte civile in un processo che dovrà individuare cause e responsabili di una vicenda che, oltre ad aver determinato ingenti danni materiali, ha leso l’immagine della nostra regione in buona parte del bacino del Mediterraneo”.

A. Carlino
A. Carlinohttps://www.cronachedellacampania.it
Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Napoli, sparatoria a Chiaia: si indaga anche sulla pista passionale

Napoli. Un solo colpo di pistola esploso poco prima delle 22 a Chiaia, tra i vicoli a ridosso del lungomare di Napoli, in via...

Mergellina, smantellati gli ormeggi abusivi: 3 denunciati

Napoli. Operazione di contrasto agli ormeggi abusivi nella zona di Mergellina. Controlli della Polizia di Stato e della Guardia Costiera che hanno denunciato tre...

Covid in Italia, nuovo boom di contagi

In netta salita la curva del covid in Italia con un vero e proprio 'boom' di contagi. Sono infatti 83.555 i nuovi casi nelle ultime...

Castellammare, i prof della Bonito salutano la preside Maria Giugliano

Castellammare. "Una donna autorevole dal cuore d'oro. Una preside signorile, professionale, sempre disponibile al confronto e al dialogo". Inizia così la lettera di saluto dei...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita