Alto Impatto a Napoli Est: la Finanza sequestra droga e sigarette di contrabbando. IL VIDEO

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nel quadro del monitoraggio dello stato della sicurezza urbana operato attraverso i Tavoli di Osservazione presieduti dall’Autorità Prefettizia, ha pianificato un’operazione ad “Alto Impatto” nella VI Municipalità del capoluogo.

I controlli hanno riguardato i quartieri Barra, Ponticelli e San Giovanni a Teduccio, in particolare via Nuova Poggioreale, via Cupa del Principe, via Argine, via delle Repubbliche Marinare, via Don Agostino Cozzolino, Rione De Gasperi, via Camillo De Meis.
Sono stati 88 i controlli eseguiti su mezzi e persone: 13 le situazioni illecite rilevate, tra denunce all’Autorità Giudiziaria e segnalazioni alla Prefettura, per contrabbando, droga e contraffazione.

In particolare, i “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego e i finanzieri del 2° Nucleo Operativo Metropolitano, supportati da due unità cinofile, di cui una della Compagnia di Capodichino, hanno sequestrato 2 Kg. di sigarette di contrabbando, circa 13 grammi tra hashish e marijuana già suddivisa in dosi e diverse decine di articoli contraffatti.

    Sequestrati anche nel quartiere Ponticelli 29 grammi di “mannitolo”, un particolare farmaco utilizzato per tagliare la cocaina, particolarmente nocivo per la salute poiché crea una più intensa dipendenza, abilmente occultati in una fessura di un muro fronte strada.
    L’intervento rientra nel quadro della costante attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio svolta dalle Fiamme Gialle partenopee, al fine di contrastare fenomeni di illegalità diffusa soprattutto nelle aree più critiche della città.






    LEGGI ANCHE

    Nola, raid contro consigliere comunale: 4 colpi al garage

    Nella notte scorsa, a Nola , ignoti hanno preso di mira il garage dell'abitazione di Erasmo Scotti, consigliere comunale di maggioranza, colpendolo con quattro colpi d'arma da fuoco. Questo non è il primo episodio del genere per l'uomo di 34 anni, che in passato ha già subito attentati simili, tra cui l'incendio doloso di due veicoli. Attualmente, i carabinieri di Nola e il nucleo investigativo di Castello di Cisterna stanno conducendo le indagini sull'accaduto.

     Benevento, squestrato 30mila prodotti cinesi non a norma

    La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Benevento ha condotto un'operazione di controllo presso un'attività commerciale a San Giorgio del Sannio gestita da personale di etnia cinese. Durante l'ispezione, sono stati scoperti e sequestrati oltre 30.000 pezzi di gadget, materiale scolastico e accessori di cartoleria per bambini non conformi agli standard di sicurezza. I prodotti, del valore commerciale di circa 3.000 euro, erano privi delle necessarie informazioni di sicurezza, del marchio CE e delle indicazioni...

    Castellammare, Dino De Angelis, e “Il caso Tenco” andato in scena al Teatro Stabile Santa Filomena

    “Il caso Tenco”, uno spettacolo di Dino De Angelis, narratore e scrittore lucano, è andato in scena sabato 2 e domenica 3 marzo presso il Teatro Stabile Santa Filomena di Castellammare di Stabia, nell’ambito della rassegna 2024. L’autore, supportato da immagini e filmati dell’epoca, con una potente narrazione durata circa due ore, ha coinvolto emotivamente il folto pubblico presente, attraversando la tormentata vita di Luigi Tenco fino al tragico epilogo avvenuto il 27 gennaio 1967,...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE