Premio Strega: dopo 75 anni, la serata finale a Benevento

La cerimonia si terrà il 10 giugno prossimo nel Teatro Romano

google news
premio strega
Foto dal web

Dopo 75 anni la serata finale del Premio Strega si terrà a Benevento, dove sarà proclamata cinquina dei finalisti

Per la prima volta in 75 anni, il premio letterario promosso dalla fondazione Maria e Goffredo Bellonci ha la sua serata finale nella città di origine della famiglia Alberti, proprietaria della fabbrica di liquori che ha sede nel capoluogo del Sannio e presta il nome al più ambito dei riconoscimenti letterari italiani.

“Un evento importante per tutta la cultura italiana e un successo mediatico per il nostro capoluogo sannita – sottolinea il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, che nella scorsa edizione, durante la serata itinerante a Benevento con i finalisti 2020, candidò la città per la serata finale – il Premio con questo risultato rafforza ancora di più il suo legame imprescindibile con la città”.

LEGGI ANCHE  'Biologicamente' vola al Comicon con il cartoon su biologico e dieta salva clima

I libri candidati saranno votati da una giuria composta da 660 elettori. Ai 400 voti degli Amici della domenica si aggiungono quelli espressi da studiosi, traduttori e appassionati della nostra lingua e letteratura selezionati dagli Istituti italiani di cultura all’estero, lettori forti scelti da librerie indipendenti distribuite in tutta Italia, voti collettivi espressi da scuole, università e gruppi di lettura, tra i quali i circoli istituiti dalle Biblioteche di Roma. Le votazioni per via telematica si terranno dalle 10 di lunedì 17 maggio e termineranno con lo scrutinio che si terrà presso il Teatro Romano di Benevento.

Leggi anche qui

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Napoli, il degrado di piazza Municipio: la video denuncia dei cittadini

Situazione inaccettabile, inciviltà e incuria senza precedenti in piazza Municipio a Napoli, che dovrebbe essere uno dei salotti della città

Napoli, detenuto morto a Poggioreale: rinviata l’autopsia

Gennaro Perrone, fratello del detenuto trovato morto nel bagno della cella nel carcere di Poggioreale si dice preoccupano per le lungaggini burocratiche

A Casamarciano incendiato escavatore di una ditta di calcestruzzo 

L'episodio nella notte a Casamarciano: le fiamme hanno distrutto completamente il veicolo 

Castellammare, rapina una farmacia: arrestato

Operazione della polizia, in manette un sorvegliato speciale di Napoli

IN PRIMO PIANO

Pubblicita