Napoli, maltrattava moglie e figlia minore: arrestato al rione Sanità

SULLO STESSO ARGOMENTO

Da tempo minacciava e aggrediva moglie e figlia, ieri sera la donna stanca dei soprusi ha chiamato la polizia e lo ha fatto arrestare.

E’ accaduto al rione Sanità dove ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in vico Lammatari per una segnalazione di lite familiare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Covid, in Campania la percentuale al 9,2%

I poliziotti, una volta sul posto, sono stati avvicinati da una donna che ha raccontato di essere vittima, insieme alla figlia, di comportamenti violenti del marito il quale, già in altre occasioni, l’aveva minacciata e aggredita fisicamente per futili motivi.



    Gli agenti, dopo essere entrati nell’abitazione, hanno trovato e bloccato l’uomo, un 43enne napoletano con precedenti di polizia, e lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia.




    LEGGI ANCHE

    Camorra a Genova, chiesti 16 anni di carcere per il figlio del boss latitante Cinquegranella e soci

    Il pubblico ministero Federico Manotti ha chiesto condanne per oltre 14 anni per le sei persone coinvolte nell'inchiesta sulla gestione del bar Libeccio, sul lungomare di Pegli a Genova. L'accusa iniziale contestava l'aggravante di aver favorito la camorra, poi decaduta. A fine ottobre Angelo Russo è stato arrestato (richiesti 5 anni), mentre Mario Russo (2 anni e 10 giorni), Francesco Cinquegranella (3 anni e 4 mesi), è il figlio del boss latitante da oltre venti anni,...

    Napoli, Città Metropolitana da ok a manutenzione impianti videosorveglianza nelle scuole

    La Città Metropolitana di Napoli approva interventi di manutenzione degli impianti di videosorveglianza e tecnologici nelle scuole superiori di sua competenza. Gli accordi firmati prevedono un finanziamento totale di 4,7 milioni di euro per garantire la sicurezza e il corretto funzionamento dei sistemi tecnologici presenti negli edifici scolastici. Oltre alle telecamere di videosorveglianza, verranno interessati anche altri impianti come quelli elettrici, antincendio, di rilevazione fumi e trasmissione dati. L'impegno della Città Metropolitana è quello di ottimizzare la...

    E’ di nuovo caso Dia alla Salernitana, Liverani: “Si è rifiutato di entrare”

    "Ho cercato di sperimentare un modulo mai testato in precedenza, e con la difesa al completo abbiamo avuto l'opportunità di fare due allenamenti, quindi sono estremamente soddisfatto. Abbiamo avuto l'occasione del 2-1, e in quel momento, forse, avremmo potuto tenere la partita. Tuttavia, abbiamo sfruttato poco l'ampiezza del campo, alcuni giocatori erano stanchi e il nostro giro palla non era ottimale. Va sottolineato che i giocatori hanno dato tutto, mettendo cuore e anima nella...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE