Napoli, Alto impatto alla Maddalena: sequestri e denunce

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, Alto impatto alla Maddalena: sequestri e denunce

Stamattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli e personale della Polizia Locale, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania e del Reparto Mobile, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nella zona del mercato della “Maddalena”.

Nel corso dell’attività sono state identificate 36 persone e controllati 34 veicoli; un 42enne marocchino è stato denunciato per ricettazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e contraffazione poiché trovato in possesso di 14 paia di scarpe e 26 t-shirt recanti marchi contraffatti; inoltre, un 47enne di San Giorgio a Cremano ed un senegalese, irregolare sul territorio nazionale, sono stati denunciati per ricettazione e contraffazione poiché trovati in possesso di 236 articoli falsi, tra borse e portafogli, recanti marchi contraffatti; il cittadino senegalese è stato altresì denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

Infine, in vico I° Sant’Antonio Abate i poliziotti hanno controllato un uomo a bordo di uno scooter rinvenendo, nel vano sottosella del motociclo, una pistola Beretta cal. 22 con matricola abrasa priva di cartucce; l’uomo, un 48enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per porto abusivo di armi mentre l’arma e lo scooter sono stati sottoposti a sequestro.


Torna alla Home


La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

IN PRIMO PIANO