Avevano pianificato e messo a punto un agguato nei confronti di un collaboratore di giustizia che aveva lasciato spontaneamente il programma di protezione per tornare nella sua zona, l’agro Nocerino Sarnese.

o’ minorenne, boss emergente dell’omonimo clan di Poggiomarino, nell’area vesuviana, e Nicola Francese risultano anche raggiunti da un provvedimento di fermo emesso dalla Dda di Salerno nell’ambito dell’inchiesta parallela  condotta dalla Dda di Napoli che ha portato a 26 arresti, tra i quali lo stesso Giugliano. I due pianificarono l’uccisione di , che il 13 aprile scorso e’ sfuggito all’agguato a San Marzano sul Sarno, nonostante i 14 colpi esplosi contro la sua auto, perche’ una delle armi usate si inceppo’.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Sgominato il clan del nuovo boss Rosario Giugliano ‘o minorenne.TUTTI I NOMI

In quella circostanza erano stati esplosi diversi colpi d’arma da fuoco contro un’auto sulla quale viaggiavano un 36enne ed il fratello. L’uomo, in passato, sarebbe stato vicino ad ambienti camorristici. Amoruso, ex collaboratore di giustizia il quale da alcuni mesi si era allontanato dalla localita’ protetta dove era stato collocato nell’ambito di un programma di protezione. La pianificazione dell’eliminazione di Amoruso e’ avvenuta in una mansarda di Pagani, dove la Squadra Mobile di Salerno ha intercettato le conversazioni dei due fermati e anche di altre persone. Il raid e’ scattato lo scorso 13 aprile, a San Marzano sul Sarno, in provincia di Salerno. Giuliano e Francese, a bordo di una Panda, si sono parati davanti alla vettura condotta da Amoruso, sulla quale viaggiavano anche il fratello e un’altra persona. I due killer hanno esploso, verosimilmente con due pistole, almeno 14 colpi, anche contro il motore della macchina dell’ex collaboratore di giustizia, per impedirne la fuga. Amoruso, malgrado ferito, e’ riuscito a ingranare la retromarcia e a sfuggire a morte certa. Il movente del tentato omicidio, secondo gli inquirenti, non e’ da ricercare nelle presunte rivelazioni dell’ex collaboratore di giustizia ma, piuttosto, nei contrasti sorti tra i due nell’ambito dei rispettivi interessi criminali.

ELENCO DEI COLPITI DALL’ORDINANZA CAUTELARE

Nome, cognome e anno di nascita Posizione Posizione giuridica Misura da Eseguire
1 GIUGLIANO Rosario cl. 1961 Sorv.SpdiP.S.Pregiudicato O.C.C. in Carcere
2 CAPUTO Teresa cl. 1968 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
3 IERVOLINO Antonio cl. 1976 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
4 MANZELLA Alfonso cl. 1986 AA.DD. Pregiudicato O.C.C. in Carcere
5 SORRENTINO Cristian cl. 1993 AA. DD. Pregiudicato O.C.C. in Carcere
6 IERVOLINO Salvatore Tommaso cl. 1977 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
7 OREFICE Giovanni cl. 1974 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
8 NAPPO Giuseppe cl. 1985 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
9 MARANO Domenico Gianluca cl. 1985 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
10 FONTANELLA Luigi cl. 1987 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
11 VIESTI Domenico cl. 1965 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
12 NAPPO Mario cl. 1990 Libero INCENSURATO O.C.C. in Carcere
13 IERVOLINO Michele cl. 1989 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
14 SEPE Domenico cl. 1990 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
15 VASTOLA Carmine cl. 1990 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
16 NAPPO Antonio cl. 1986 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
17 D’AVINO Bruno cl. 1997 Già DETENUTO Pregiudicato O.C.C. in Carcere
18 MINGO Giuseppe cl. 1988 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
19 DEL REGNO Giuseppe cl. 1990 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
20 CIOFFOLETTI Antonietta cl. 1963 Libero INCENSURATA O.C.C. in Carcere
21 URIO Giovanni cl. 1963 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
22 URIO Pasquale cl. 1987 Libero INCENSURATO O.C.C. in Carcere
23 GIUGLIANO Giuseppe Giuliano cl. 1991 Libero INCENSURATO O.C.C. in Carcere
24 DE MICHELE Francesco cl. 1988 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere
25 ELIA Giosafatte Giuseppe cl. 1974 AA. DD. Pregiudicato O.C.C. in Carcere
26 DE FILIPPO Adriano cl. 1992 Libero Pregiudicato O.C.C. in Carcere



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..