Covid: troppi contagi, solo dad nei comuni dell’Irpinia e del Sannio

Sono ben 23 i comuni dove la soglia in proporzione dei 250 casi ogni 100mila abitanti e' stata superata

google news
gruppo Si Dad
foto di repertorio

Covid: troppi contagi, solo dad nei comuni dell’Irpinia e del Sannio

Le ordinanze in alcuni comuni sono state appena emesse, ma altri sindaci potrebbero aggiungersi nelle prossime ore per vietare il ritorno a scuola e continuare con le lezioni a distanza anche nei gradi dell’infanzia e delle primarie soprattutto in provincia di Avellino.

La citta’ capoluogo rispettera’ i dettami del Governo; ma, secondo i dati epidemiologici rilevati nella settimana tra il 29 marzo e il 4 aprile scorsi, la ripresa delle lezioni in presenza non sara’ possibile a Serino e Santa Lucia di Serino, dove e’ in atto il focolaio piu’ importante della provincia, e ad Avella, Montemiletto, Pietradefusi, Roccabascerana e Solofra.

LEGGI ANCHE  Napoli, sorpreso a spacciare crack in strada: arrestato

Sono ben 23 i comuni dove la soglia in proporzione dei 250 casi ogni 100mila abitanti e’ stata superata, e in questi centri i sindaci stanno valutando le decisioni da adottare per la ripresa delle attivita’ scolastiche. Non va meglio in provincia di Benevento, dove proprio nell’ultima settimana i contagi da Covid sono aumentati. Lezioni a distanza almeno fino a sabato prossimo a Durazzano, Morcone e ad Airola, mentre a San Marco dei Cavoti scuole chiuse fino al 17 aprile prossimo.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Meteo Napoli, ultime piogge poi arriva l’Ottobrata Napoletana

da lunedì torna il clima caldo e si farà sentire la famosa Ottobrata napoletana

A Pianura baby gang ferisce uomo con pistola ad aria compressa

I carabinieri stanno verificando la versione del ferimento fornita 50enne con precenti penali di Pianura

Parte la petizione: lo stato paghi le bollette

E nei prossimi mesi – avverte l’Arera – i rialzi continueranno, principalmente per colpa del conflitto in Ucraina e della speculazioni finanziaria.

Caivano, “la sta ammazzando di botte”: arrestato marito orco

I carabinieri intervengono a Caivano e arrestato un uomo di 40 anni stava picchiando la moglie con lo smartphone davanti alla figlia

IN PRIMO PIANO

Pubblicita