foto dal web

Ancora carenza di nella e prescrizioni distribuite dalle finestre

Pazienti in coda in strada in attesa di ricevere una prescrizione medica da una finestra. Accade, ancora, a Scampia, nel Rione Monterosa.

“Consigliere, non si può aspettare 2 ore pe ricevere, da una finestra, una ricetta dal medico a Piazza Libertà, bisogna intervenire con massima urgenza per aumentare i medici di base, è una vergogna per il nostro territorio, persone anziane che aspettano sotto al sole o sotto la pioggia. Ci sentiamo trattati senza rispetto.”- scrive una rappresentanza di cittadini al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che era già intervenuto sulla questione della carenza di in alcune aree periferiche de territorio napoletano.

“Per la carenza dei , dovuta alla mancata sostituzione di diverse figure andate in pensione, eravamo già intervenuti. Abbiamo invitato un’ulteriore comunicazione all’ASL per verificare a che punto si sia con le assunzioni nelle aree periferiche e se si stia procedendo allo scorrimento delle graduatorie.

Per la vicenda delle prescrizioni distribuite dalla finestra sulla quale ci siamo subito attivati, la direzione dell’Asl ci ha fatto sapere che per quella zona era prevista un’ispezione per verificare la segnalazione ma la dottoressa, protagonista della vicenda, si è dimessa dall’incarico.”.- le parole e Consigliere Borrelli.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..