foto di repertorio

Ospedale di Caserta: i della saranno “sorvegliati a vista”

Caserta. Dovrebbe costare all’incirca 16 mila euro la vigilanza, presso i locali dell’ unità complessa di farmacia, della custodia del vaccino covid-19 della Pfizer. Questo è quanto emerso da una delibera del direttore generale dell’ospedale di Caserta, Gaetano Gubitosa, con il quale è stato rinnovato il servizio di controllo e custodia delle dosi della società americana che si trovano nei locali dell’ospedale di Caserta.

La sorveglianza verrà attivata dalla società Sistemi Di Sicurezza che con la Pegaso forma di raggruppamento temporaneo di impresa che si è aggiudicato il servizio di portierato presso il nosocomio del capoluogo. Le dosi saranno sotto scorta negli orari che vedono la farmacia chiusa.

Evidentemente, l’obiettivo della direzione del Sant’Anna e san Sebastiano di Caserta e di evitare che ci possono essere furti di questo importantissimo strumento contro la pandemia.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..