Napoli, scoperti a giocare a carte in un B&B: sanzionati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Irruzione della polizia in un B6B di via de Petris: 4 ragazzi sanzionati perchè scoperti a giocare a carte.

Ieri sera gli agenti del Commissariato Decumani, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Depretis per una segnalazione di una festa in corso all’interno di una stanza di un bed and breakfast.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, operatore scolastico muore 20 giorni dopo il vaccino Astazeneca

Giunti sul posto, una volta entrati nella camera hanno sorpreso quattro ragazzi che stavano giocando a carte privi della mascherina e li hanno sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché trovati fuori dal proprio domicilio senza giustificato motivo e per mancato utilizzo del dispositivo di protezione individuale.






LEGGI ANCHE

Geolier alla Federico II, il rettore: ‘Non ci interessano le polemiche’

Il rettore Matteo Lorito precisa: "Non lo abbiamo invitato per dargli un premio o per fargli tenere una lezione ma per confrontarsi con tanti...

Spaccio cocaina nel Cilento, 6 misure cautelari

Spaccio cocaina nel Cilento: 6 persone arrestate da parte dei carabinieri della Compagnia di Agropoli che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal...

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE