La camorra torna a sparare a Napoli: un morto e un ferito in un agguato avvenuto la scorsa notte a Ponticelli.

I poliziotti sono intervenuti intorno a mezzanotte a via Esopo, nel quartiere Ponticelli, a seguito di una segnalazione al 113 dell’esplosione di colpi di arma da fuoco. Sul posto gli agenti hanno trovato due persone a terra: 23 anni, e Giulio Fiorentino., 29 anni, entrambi già noti. Il primo, ferito alle gambe, è stato trasportato all’Ospedale del Mare dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. Non è in pericolo di vita.

Pregiudicato di 29 anni morto a Villa Betania

Il 29enne, raggiunto da numerosi colpi di arma da fuoco, è stato trasportato alla clinica Villa Betania, dove però è deceduto poco dopo il suo arrivo a causa della gravità delle ferite riportate. Sul posto la polizia scientifica che ha compiuto i rilievi ha trovato una decina di bossoli. Ancora ignota la dinamica dell’accaduto. Sul posto non risultano essere presenti impianti di videosorveglianza. Indaga la Polizia di Stato, che ascolterà il 23enne appena sarà possibile.

LEGGI ANCHE  Smantellata rete di pusher tra Toscana, Campania e Veneto: 5 misure cautelari
ADS

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: ‘Ho ucciso la mia compagna’: la confessione di Pippotto



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Addio al Marvelous della boxe, Marvin Hagler

Notizia precedente

Vaccini, in Italia somministrate 6,5 milioni di dosi

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..