l’aifa sospende in alcune nazioni un lotto di vaccino astrazeneca



L’autorità nazionale austriaca ha sospeso l’uso di un lotto di vaccino COVID-19 AstraZeneca (numero di lotto ABV5300).

La decisione dopo che a una persona è stata diagnosticata una trombosi multipla (formazione di coaguli di sangue all’interno dei vasi sanguigni) ed è morta 10 giorni dopo la vaccinazione e un’altra è stata ricoverata in ospedale con embolia polmonare (blocco nelle arterie dei polmoni) dopo essere stata vaccinata. Il Lotto ABV5300 non è stato distribuito in Italia. E’ quanto si legge sul sito dell’Aifa. Il lotto ABV5300 è stato distribuito in 17 paesi dell’Ue e comprende 1 milione di del vaccino.

LEGGI ANCHE  Napoli, detiene droga in casa: arrestato 29enne a Materdei

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Covid: la Danimarca sospende uso vaccino AstraZeneca

ADS

Alcuni paesi dell’Ue hanno successivamente sospeso questo lotto come misura precauzionale mentre è in corso un’indagine completa. Sebbene un difetto di qualità sia considerato improbabile al momento, le specifiche di qualità del lotto sono in fase di accertamento.

I Paesi europei nei quali e’ distribuito sono: Austria, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Francia, Grecia, Islanda, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Spagna, Svezia”, per un totale di un milione di dosi.

 



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Covid ed emergenza sangue, SOS dal Cardarelli che fa appello ai donatori

Notizia precedente

Nursing up: “Preoccupano i nuovi casi di operatori sanitari già vaccinati e infetti dalla variante inglese”

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..